1-8 luglio 2016 “L-Eyewear” presso lo Studio Medina

Dal 1 al 8 luglio Studio Medina incontra Leyewear – produttori handmade di occhiali, con l’esposizione dei loro prodotti e delle loro idee made in Italy dal titolo Time & Space. Vi aspettiamo il 30 giugno per il vernissage di apertura dalle 18.00 in via Guicciardini, 3 Roma.

13509135_165402210541301_8878771834489043759_n

Apollo 11: il programma fino al 3 luglio

ra_vero
con il sostegno di

siae
presenta

giovedì 30 giugno ore 21.00

c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

LORO DI NAPOLI
un film di Pierfrancesco Li Donni

loronap


Italia, 2015, 70′

al termine della proiezione il regista
PIERFRANCESCO LI DONNI
incontrerà il pubblico

A Napoli, nel 2009, a due passi da piazza Garibaldi, nasce l’Afro-Napoli United, una squadra di migranti partenopei provenienti dall’Africa e dal Sud America, composta da italiani di seconda generazione e napoletani. Giocano tornei amatoriali nei campi della periferia nord di Napoli e vincono. Sempre.
Cinque anni dopo il sogno di Antonio, il presidente e fondatore dell’Afro-Napoli, è quello di portare i suoi ragazzi a calcare i campi dei campionati Figc. Ed è proprio allora che il progetto si scontra con il muro di gomma della burocrazia sportiva e delle leggi italiane.

Regia: Pierfrancesco Li Donni – Sceneggiatura: Pierfrancesco Li Donni, Giacomo Bendotti – Fotografia e Camera: Chiara Caterina – Montaggio: Matteo Gherardini – Musiche Originali: Raffaele Inno – Fonico di Presa Diretta: Salvatore Tagliavia, Simone Altana, Luca Ranieri – Supervisione alla sceneggiatura: Erik Gandini – Seconda Camera: Pierfrancesco Li Donni, Iacopo di Girolamo – Produzione: Own Air Srl in associazione con Minollo – Prodotto da: Alfredo Borrelli, Cristina Rajola, Lorenzo Borrelli

 

Guarda il trailer e l’evento su facebook

Dicono di noi:
Franco  Montini su Repubblica.it
Silvana Silvestri su Alias (Il Manifesto)


PROGRAMMA FINO AL 3 LUGLIO:

Giovedì 30 Giugno

  • ore 18.30 TANGERINES di Zaza Urushadze (87 min) (V.O. sottotitoli italiani)
  • ore 21.00 LORO DI NAPOLI di Pierfrancesco Li Donni (70 min)

Venerdì 1 Luglio

  • ore 18.00 TANGERINES di Zaza Urushadze (87 min) (V.O. sottotitoli italiani)
  • ore 20.00 DENTRO IL VULCANO di Roberto Minini Merot (57 min)
  • ore 21.30 TANGERINES di Zaza Urushadze (87 min) (V.O. sottotitoli italiani)

Sabato 2 Luglio

  • ore 18.00 TANGERINES di Zaza Urushadze (87 min) (V.O. sottotitoli italiani)


Domenica 3 Luglio

  • ore 17.30 TANGERINES di Zaza Urushadze (87 min) (V.O. sottotitoli italiani)
  • ore 19.30 DENTRO IL VULCANO di Roberto Minini Merot (57 min)
  • ore 21.00 TANGERINES di Zaza Urushadze (87 min) (V.O. sottotitoli italiani)

Ingresso 5€ (dal secondo biglietto nella stessa giornata ingresso 2,50 €) con tessera associativa Apollo 11

Per prenotazioni booking@apolloundici.it

Le prenotazioni dovranno essere convertite in biglietti presso la biglietteria almeno 30 minuti prima dell’inizio dell’evento.
La prenotazione non convertita non dà diritto di accesso all’evento.

Sull’Esquilino, sulla Brexit e sul prendere a frustate i calciatori inglesi

ilcantooscuro

giardinipiazzavittorio

Chiacchierare con Alan S. Cooper (non ho mai capito per cosa stia la S… Il cugino, una sera in cui era più sbronzo del solito,mi disse che era l’iniziale di Sergei, per la passione dello zio per per Rachmaninoff, ma poco ci credo) non serve solo a dar fuoco alle polveri alle polemiche sul mural di Mauro Sgarbi, ma anche per riflettere sia sull’evoluzione del rione Esquilino, sia per fare due chiacchiere su quanto è successo questi giorno in Gran Bretagna.

L’Esquilino regola o eccezione?

No, nonostante il mio affetto per il rione, la sua evoluzione rispecchia un processo comune alle grandi città, siano esse in Europa, in Cina, negli USA o in Sud America. Un processo che comincia negli anni Cinquanta, con lo spopolamento del Centro Storico di Roma e che nella zona di Piazza Vittorio raggiunge il culmine tra gli anni Sessanta e Settanta.

Processo che…

View original post 1.113 altre parole

La nuova #TerrazzaTermini nella Stazione più grande d’Italia : gli eventi fino al 3 luglio 2016

VOLANTINO_def_Page_1

28 giugno 2016 apre ufficialmente la nuova Terrazza Termini. Ristoranti, aree relax, connessione Wi-Fi gratuita e una vista sulla Galleria Commerciale di Roma Termini.  Da oggi in Stazione un luogo speciale dove poter vivere momenti piacevoli ogni giorno dell’anno: Terrazza Termini. Nei prossimi giorni scoprirete tanti eventi dedicati a questa apertura, vi aspettiamo!

 

Dal 28 giugno 2016 al 20 settembre “Sonate e Danze a Piazza Vittorio” ogni due martedì

Come ogni anno, fino al 20 settembre, ci vediamo al tramonto in mezzo alle panchine dei giardinetti, vicino alle giostrine, per proporre e accogliere la musica da balllare di chiunque viene a offrircela, di qualsiasi posto o colore esso sia, partendo dalle danze tradizionali che conosciamo meglio, quelle del centro-sud Italia
13407133_10153682851587963_2054430598480091249_n

E’ arrivata l’ora che qualcuno si occupi seriamente del Rione Esquilino

Vorremmo non  vedere più queste scene : non bastano le montagne di rifiuti presso i cassonetti,  i mercatini della mondezza, gli abusi del commercio ambulante e tradizionale, gli scippi all’interno dei portoni e per strada in pieno giorno, le bravate dei vandali, dei writers e dei cretini, ora siamo arrivati anche ai furti su commissione. Infatti durante la notte tra domenica  e lunedì  20 giugno su almeno quattro autovetture parcheggiate tra via Principe Amedeo e via Principe Umberto sono state rubate tutte e quattro le ruote senza che nessuno se ne accorgesse (possibile?)

C’è bisogno di un cambio di passo da parte delle istituzioni. Il Rione Esquilino se non si interverrà in modo drastico sta diventando una sorta di zona franca in cui in cui si infrange la legge con la quasi certezza di rimanere impuniti. Così proprio non va

Domenica 26 giugno 2016, processione all’Esquilino

Domenica, a partire dalle 15, si svolgerà una processione che partendo dalla chiesa di San Alfonso all’Esquilino sita in via Merulana, raggiungerà la Basilica di Santa Maria Maggiore. Dopo la celebrazione della messa, alle 17 i fedeli faranno ritorno alla chiesa di San Alfonso all’Esquilino percorrendo via Carlo Alberto, piazza Vittorio Emanuele II, via dello Statuto e via Merulana. Saranno possibili ripercussioni alla viabilità della zona.

26 giugno 2016 Raccolta rifiuti ingombranti a Piazza Vittorio

Nel ricordare questa data vorremmo far presente che :

I rifiuti di grandi dimensioni debbono essere gettati in questi modi :

Nei Centri di raccolta rifiuti ingombranti. In questo link la cartina con tutti quelli dislocati nel territorio urbano.

Raccolte domenicali rifiuti ingombranti. La seconda domenica del mese in alternanza tra municipi pari e dispari in alcune zone si possono gettare rifiuti ingombranti a titolo gratuito. Nel nostro rione la raccolta avviene a Piazza Vittorio angolo via Buonarroti o incrocio con via Carlo Alberto dalle 8,00 alle 13,00. Ricordiamo che domenica 26 giugno, dalle ore 8 alle 13, saranno presenti i mezzi dell’AMA a Piazza Vittorio.

Cosa posso consegnare? Rifiuti ingombranti tavoli, armadi, cassetti, credenze, librerie e scaffali letti, materassi e reti sedie, poltrone e divani porte, infissi, tende da esterno e ombrelloni passeggini, carrozzine, fasciatoi, girelli e culle acquari, quadri, specchi, lampade e lampadari sanitari, vasche da bagno e box doccia Rifiuti elettrici ed elettronici – RAEE lavatrici, frigoriferi, congelatori, macchine del gas e tutti gli elettrodomestici singoli e da incasso telefoni, computer, monitor e stampanti televisori, impianti hi-fi, lettori, videoregistratori e videogiochi ventilatori, condizionatori, stufe, etc. asciugacapelli, bilance elettriche ed elettroniche.

Ricordiamo che il problema dei rifiuti urbani riguarda tutti da vicino. Per evitare disastri ambientali è giusto monitorare e criticare le decisioni e le attività di Comune e Regione ma dobbiamo essere noi i primi a dare l’esempio, La strada non è una discarica e simili scene visibili quotidianamente vicino ai nostri cassonetti vorremmo proprio non vederle più.

20160207_171556

 

Via Bixio angolo v. P. Umberto 05/09/15 ore 22,00
Via Bixio angolo v. P. Umberto 05/09/15 ore 22,00

 

Chi possiede uno smartphone (Iphone o Android) può collegarsi al sito http://www.amaroma.it/mobile per avere in qualunque luogo notizie utili alla raccolta dei rifiuti .

Temporaneamente sospese prenotazioni servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti (vedi)

 

Come di consueto poi i cittadini avranno inoltre la possibilità di disfarsi di vecchie biciclette, anche non funzionanti, consegnandole all’Associazione Culturale Ciclonauti, che AMA ospiterà in 13 postazioni (piazza Vittorio – via Buonarroti, piazza San Cosimato, piazza G. Bernini, via Tiburtina, via Tommaso Smith, largo Cevasco, via Anzio, via Benedetto Croce, piazza Bottero, lungotevere di Pietra Papa, piazzale Clodio, via Andrea Barbato e via Casal del Marmo). Le vecchie bici (o parti di esse) saranno recuperate/riciclate, rimesse a punto e successivamente restituite alla cittadinanza attraverso iniziative ludico-culturali, di beneficenza, ecc.

Per informazioni sull’iniziativa e sui siti coinvolti, i cittadini possono contattare la Sala Operativa Ama, tel. 0651693339/3340/3341.

24-30 giugno “Limes gruppo di fotografia indipendente Officina 21F” presso lo Studio Medina

Dal 24 giugno al 1 luglio Studio Medina incontra Officina 21F- gruppo di fotografia indipendente – con la mostra dal titolo LIMES. Vi aspettiamo per il vernissage di apertura dalle 19.00 in via Guicciardini, 3 Roma.
13495127_160688411012681_5424906693872944112_n

Apollo 11, il programma fino al 29 giugno

ra_vero

con il sostegno disiaepresenta

c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

SAMSARA DIARY
un film di
Ramchandra Pace
rinviato a data da destinarsi
samsaradiary
Italia, 2015, 60
al termine della proiezione il regista
RAMCHANDRA PACE

incontrerà il pubblico
insieme a
KRISHNA NATH – protagonista
FABIO CARAMASCHI – documentarista e direttore della fotografia

Ram è cresciuto in una comune hippie a Roma e ha vissuto in una realtà alternativa e idilliaca fino all’età di 16 anni quando suo padre Alessandro si è ritirato sull’Himalaya per divenire un Nath, un monaco esorcista hindù. Quasi venti anni dopo Ram sta per diventare padre, Alessandro è tornato a Roma col nome di Krishna Nath e la comune sta per trasformarsi nel Kalimandir, il più grande tempio dedicato alla Dea Kali in Italia. Attraverso super 8 e documenti originali sulla permanenza del padre in India, Ramchandra Pace intraprende un viaggio alla ricerca del senso della paternità.

Regia: Ramchandra Pace – Testi: Ramchandra Pace – Fotografia: Fabio Caramaschi – Montaggio: Silvia Caracciolo – Musiche originali: Marcello Malvica – Missaggio: Giancarlo Petroni – Colorist: Mauro Vicentini – Immagini: Alessandro Antonaroli, Raoul Garzia, Stefano Dell’Aquila, Fabio Caramaschi, Paolo Brunatto, Luiz Rocha, Furio Moretti, Claudio Feliziani, Ram Pace, Andrea Ciucci, Yuri Pagano – Musiche registrate: presso Studio Timba Fonico di stSdio Marco Silvestri – Interpreti: Stefania Trivelloni, Sati Pace, Manuela Svarup Disegni , Vincenza Noto, Arturo Pace, Giuseppina Ottaviani, Daniela Aragrande, Gianluca Bertasi, Stefano Rosato, Manoar Nath, Ramvir Nath, Dutthadari Baba, Irina, Aria, Siddantha, Baba Cesare, Baba Mariano, Remo, Sergio Conzano, Demian Battagl:a, Anil, Ernesto “il pirata”, Tony Hendrix, Roberto Senzasono, Marco Palazzi, Daniele Portese, Dante Capello, Marco e Alessandra Colagiovanni, Fiorella Pace, Veronica Garzia, Carlos Da Silva – Produttore Esecutivo: Fabio Caramaschi

Guarda il trailer e l’evento su facebook

 


Dicono di noi:
Franco  Montini su Repubblica.it
Silvana Silvestri su Alias (Il Manifesto)



PROGRAMMA FINO AL 29 GIUGNO:



giovedì 23 Giugno

  • ore 18.30 FESTA ROMANA presenta UGO CORNIA
  • ore 21.00 DENTRO IL VULCANO di Roberto Minini Merot (57 min)

venerdì 24 Giugno

  • ore 18.00 DENTRO IL VULCANO di Roberto Minini Merot (57 min)
  • ore 19.00 CALCOLO INFINITESIMALE di Enzo Papetti e Roberto Minini Merot (90 min)
  • ore 21.00 SAMSARA DIARY di Ramchandra Pace (60 min)

Sabato 25 Giugno

  • ore 18.00 DENTRO IL VULCANO di Roberto Minini Merot (57 min)
  • ore 19.00 CALCOLO INFINITESIMALE di Enzo Papetti e Roberto Minini Merot (90 min)
  • ore 21.00 FIORE DEL DESERTO di Sherry Hormann (120 min)

Domenica 26 Giugno

  • ore 18.00 DENTRO IL VULCANO di Roberto Minini Merot (57 min)
  • ore 19.00 CALCOLO INFINITESIMALE di Enzo Papetti e Roberto Minini Merot (90 min)
  • ore 21.00 TANGERINES di Zaza Urushadze (87 min)

 

Martedì 28 Giugno

  • ore 20.00 DENTRO IL VULCANO di Roberto Minini Merot (57 min)
  • ore 21.00 TANGERINES di Zaza Urushadze (87 min)

Mercoledì 29 Giugno 

  • ore 20.00 DENTRO IL VULCANO di Roberto Minini Merot (57 min)
  • ore 21.00 TANGERINES di Zaza Urushadze (87 min)
Ingresso 5€ (dal secondo biglietto nella stessa giornata ingresso 2,50 €) con tessera associativa Apollo 11
Per prenotazioni booking@apolloundici.itLe prenotazioni dovranno essere convertite in biglietti presso la biglietteria almeno 30 minuti prima dell’inizio dell’evento.
La prenotazione non convertita non dà diritto di accesso all’evento.