Archivi tag: Dormitorio

Esquilino: Emergenza sociale e sanitaria

Ormai e’ vera emergenza sociale e sanitaria all’Esquilino. Non solo alla Stazione Termini o a Piazza Vittorio ma in molte strade dell’Esquilino è facile imbattersi in scene come quelle  delle foto qui sopra (a viale Manzoni)  con dei veri e propri dormitori all’aperto sui marciapiedi con tutto ciò che questo comporta in termini di igiene pubblica e ora anche pericolo di contagio. Neppure l’emergenza coronavirus ha spinto le autorità a cercare di fare qualcosa di serio e duraturo per queste povere persone che vivono in condizioni disumane il cui numero, purtroppo, sembra aumentare sempre di più. Se non si affronta il problema con la giusta determinazione, con mezzi adeguati, meno burocrazia e più umanità si rischia di ridurre la nostra città in un immenso dormitorio pubblico con tutti i problemi ed ora anche i pericoli annessi.

Di seguito una foto con il link di un articolo scritto dalla Onlus MEDU (Medici per i Diritti Umani) che fotografa una situazione drammatica, specie in questo momento, della popolazione degli Homeless in tutta Italia e a Roma in particolare.

 

Fase 2 Covid-19: la popolazione senza dimora ha bisogno di protezione

Da “La Stampa” del 21/11/2013 un video sul degrado a Porta Maggiore

Finalmente anche qualcun’altro si  è accorto dell’assoluto stato di incuria e di degrado in cui versa Porta Maggiore, svilita dal traffico che le gira attorno e dai treni e i tram che le passano sotto e intorno senza che nessuno si preoccupi delle vibrazioni che a lungo andare procureranno ingenti danni al monumento. Un ‘altra chicca che l’articolista purtroppo non ha menzionato perchè il video è stato girato di giorno è che Porta Maggiore non ha illuminazione e specialmente dalla parte interna di via Giolitti e via di Porta Maggiore  la sera e la notte diventa praticamente invisibile !

Ecco l’articolo de “La Stampa” “Il dormitorio tra le crepe di Porta Maggiore” con il video