Archivi tag: Jovinelli

17 – 29 aprile 2018 “Sento la Terra girare” al Teatro Jovinelli

17 – 29 aprile 2018

Teatro Jovinelli

Sento la Terra girare

Presentato da Bananas
Di Teresa Mannino e Giovanna Donini
Con Teresa Mannino
Regia di Teresa Mannino
Orari spettacolo: dal martedì al sabato ore 21:00 – domenica ore 17:00
Durata spettacolo: 1 ora e 30 minuti senza intervallo

 

Annunci

30 marzo – 9 aprile 2017 “A Ruota Libera” al Teatro Jovinelli

TEATRO AMBRA JOVINELLI

DAL 30 MARZO AL 9 APRILE 2017

A ruota libera

Presentato da Nuovo Teatro
con  Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Sergio Rubini, Giovanni Veronesi

diretto in diretta da Giovanni Veronesi

Scritto da  A. Haber, R. Papaleo, S. Rubini, G. Veronesi
Orchestra dal vivo Musica da ripostiglio
(L. Pirozzi,L. Giacomelli, R. Toninelli, E. Pellegrini)
orari repliche dal martedì al sabato ore 21:00 – domenica ore 17:00 – Domenica 2 aprile doppia replica ore 17.00 e ore 21.00 – sabato 1 e 8 aprile doppia replica ore 16:30 e ore 21:00

Maggiori informazioni

Repliche straordinarie

Quando la realtà supera ogni immaginazione

Via Guglielmo Pepe
Via Guglielmo Pepe

Lo scorso mese di settembre pubblicammo un post dal nome “Quando il gatto non c’è i topi ballano” nel quale mettevamo in evidenza il fatto che via G. Pepe dal momento che era stata presidiata per quasi tutta l’estate dai Carabinieri appariva senza fenomeni di accattonaggio e addirittura pulita, senza cartacce e bottiglie vuote disseminate per terra. Chiudevamo però il pezzo con la quasi certezza che una volta terminato il presidio saremmo ritornati ai soliti spettacoli di degrado. La realtà ha però superato qualsiasi nostra più pessimistica previsione : nel mese di ottobre per ben due volte ci sono stati scontri tra extracomunitari africani (così dicono i testimoni) che brandendo bottiglie di vetro rotte hanno terrorizzato residenti, passanti, lavoratori e spettatori del teatro Jovinelli. Meraviglia il silenzio assoluto dei media più importanti su questo episodio di cronaca nera, solo dei notiziari locali hanno riportato la notizia Roma Today e Roma Report . Non vogliamo alimentare polemiche e luoghi comuni ma così non si può più andare avanti. Se non si pone un freno a questa situazione aberrante di degrado e disagio sociale si rischia di rovinare anche quelle poche realtà positive che rimangono nel rione. C’è il rischio che nessuno si avventuri più a passare per quella via anche solo per passeggiare con il cane, e che magari qualcuno rinunci addirittura ad andare al teatro Jovinelli per non incappare in brutti incontri. Ribadiamo che non vogliamo assolutamente vivere in un posto costantemente presidiato dalle forze dell’ordine, non sarebbe nè possibile nè auspicabile, ma un maggior controllo e laddove si presenti il bisogno, anche dei metodi repressivi sono necessari per ristabilire quelle semplici ma importantissime regole che sono alla base di ogni civile convivenza.

Presentata la stagione 2014 – 2015 del teatro @ambrajovinelli

Collage 2014.06.05 11.29.40

Stagione 2014 – 2015 “Popular Chic”

teatro-profiloPresentato il cartellone della stagione 2014 – 2015 del Teatro Ambra Jovinelli. Anche quest’anno gli spettacoli che avranno inizio ad ottobre 2014 e termineranno a maggio 2015 sono caratterizzati da un perfetto mix di satira, prosa e musica con interpreti di primissimo piano nel panorama del teatro italiano. Facile pronosticare un’altra stagione di grande successo al pari di quella appena conclusa.

button

Presentato il cartellone della stagione 2013 – 2014 del teatro Ambra Jovinelli

Leone250x500

Presentato il cartellone della stagione 2013 – 2014 del teatro Ambra Jovinelli . Anche quest’anno offre spettacoli di varia natura ed interpreti di primissimo piano.

IL CARTELLONE

LA CAMPAGNA ABBONAMENTI

(Ri)chiude il teatro Ambra Jovinelli

teatro-profilo

E’ una notizia che non avremmo mai voluto dare ma ieri è apparsa nella sua crudezza su vari organi di stampa (Corriere della Sera e Messaggero). Abbiamo utilizzato il termine richiude perchè è la seconda volta che succede in meno di tre anni. E se la prima volta erano dei problemi di gestione economica ora si parla di problemi “tecnici e strutturali del teatro” . Onestamente cadiamo dalle nuvole tenendo presente che il teatro è stato completamente ristrutturato poco più di 10 anni fa. E se è vero che il progresso tecnologico corre velocemente è perlomeno strano che le apparecchiature di scena abbiano un’obsolescenza così marcata. Non possiamo credere che tutti i teatri siano interessati a profonde opere di restauro in intervalli di tempo così ravvicinati. Per cui o i lavori di dodici anni fa non sono stati fatti a regola d’arte e comunque mai terminati definitivamente o c’è dell’altro per obbligare la chiusura di un teatro che negli ultimi due anni aveva avuto degli ottimi riscontri sia per il numero di spettatori che per la qualità degli spettacoli. Dopo Pasqua comunque ci sarà una conferenza stampa e ne sapremo di più. L’unica speranza è che esistano ancora dei margini di trattativa per scongiurare una nuova chiusura del teatro Ambra Jovinelli : sarebbe un male non solo per il rione Esquilino ma per tutta Roma e per la cultura in genere.

Pulizie di aprile con sorpresa

Lavori al Teatro Jovinelli
Pulizia del giardino
Sorpresa ! Un materasso .....

Via Guglielmo Pepe, area pedonale davanti al teatro Jovinelli, messa in sicurezza della facciata del teatro per i danni dovuti al gelo e contemporanea pulizia del giardino (!?) antistante con relativo taglio d’erba da parte della squadra “Decoro Urbano” del Comune (o Roma capitale?). E spunta una sorpresa : un materasso all’interno, segno di bivacchi notturni nonostante le reti di recinzione. Operazioni come questa, effettuate con intervalli non biblici senza aspettare che alcuni luoghi divengano giungle inestricanbili su un tappeto di rifiuti non solo aiutano a combattere il degrado e la sporcizia ma sono anche un deterrente contro abusi di ogni genere (bivacchi, nascondigli per refurtiva e droga) che luoghi abbandonati a se stessi  favoriscono.

Cominciamo bene, per una volta

Di problemi ce ne sono parecchi all’Esquilino, ma per una volta ci piace iniziare l’anno con qualcosa di positivo. Questa è la nuova home page del sito, ancora in costruzione, del teatro Ambra Jovinelli. Nella sezione Blog Roll sulla destra di questa pagina abbiamo aggiunto il link della stagione teatrale  2011. Chi comincia bene, si dice,  è a metà dell’opera, e visto il lusinghiero successo di critica  che ha riscosso lo spettacolo che ha iniziato la stagione il 26 dicembre speriamo di essere arrivati almeno a tre quarti !

Il 15 dicembre incontro al teatro Ambra Jovinelli

Riportiamo il testo di una comunicazione di Fabrizio Rasori presidente dell’associazione “Progetto Nuovo Ambra”

Come spero tutti sappiate, il 26 dicembre il Teatro Ambra Jovinelli riapre
la sua programmazione con uno spettacolo di Eduardo con Rocco Papaleo, ma
prima di questo il 22 festeggierà la riapertura e ancora prima – ed è
questo il messaggio – il 15 dicembre alle 18 i nuovi gestori del teatro
incontreranno il quartiere Esquilino.
E’ un momento importante perchè Alfio Scudiero, il nuovo direttore, e la
nuova gestione hanno in mente un teatro, e un progetto culturale, che
abbia un forte legame con il territorio. E’ importante quindi che chi,
come noi, ha sentito e testimoniato la vicinanza del rione al teatro, e ha
nel contempo idee csu cosa significhi uno spazio teatrale vicino al
territorio, venga all’incontro per portare il proprio contributo ad un
esperimento culturale decisamente nuovo per la nostra città.
QUINDI IL 15 DICEMBRE ALLE 18.00 SEI INVITATO AD ESSERE PRESENTE
ALL’INCONTRO CHE SI TERRA’ PRESSO IL TEATRO AMBRA JOVINELLI CON LA
DIREZIONE E LA GESTIONE DEL TEATRO.
Grazie comunque.
Fabrizio Rasori

E’ fatta ! Riapre il teatro Ambra Jovinelli !

Teatro Ambra Jovinelli

E’ con immenso piacere che pubblichiamo questa notizia. Già oggi alcune testate giornalistiche (La Repubblica, Il Corriere della Sera) l’hanno anticipata. Riportiamo l’e-mail che ci inviato Fabrizio Rasori presidente del comitatto “Progetto Nuovo Ambra” che tanto si è battuto in questi mesi per la riapertura dello storico teatro la cui icona abbiamo ospitato nel nostro blog e continueremo ad ospitare fino alla effettiva e definitiva  riapertura.

                       ” E’ finalmente ufficiale!
                         Il teatro Ambra Jovinelli è in riapertura. I contratti sono stati firmati
                         e l’attività teatrale ripartirà a breve – Dopo una risistemata ai locali.
                         Dobbiamo essere soddisfatti di questo risultato raggiunto, a cui abbiamo
                         contribuito riuscendo a mantenere viva l’attenzione del mondo economico,
                         politico e culturale sulla questione.
                        Tra poco sarà sui giornali il tutto – se non c’è già.
                       Marco Balsamo e Gianmario Longoni, in società, sono i nuovi gestori della
                       struttura. Sono degli storici imprenditori teatrali, di diversa
                       estrazione, di grande valore. Ho potuto vedere il cartellone annunciato, e
                      mi sembra di ottima qualità, in grado di contentare molti palati.
                      La riapertura della struttura corona un anno di lotte e discussioni, che
                      molte volte sono sembrate inutili, ma che oggi acquistano finalmente
                      valore. E’ però, la riapertura solo un primo passo. Occorre dare tutto il
                      nostro aiuto alla struttura affinchè si fortifichi, occorre far si che
                      l’Ambra abbia sempre forti rapporti con il territorio e che le sue
                     strutture siano aperte verso questo. Occorre che la riapertura dell’Ambra
                    sia il primo passo del risanamento di tutta l’area di via Guglielmo Pepe.
                    Occorre cioè non abbassare ancora la guardia e continuare a lavorare per
                    questo.
                   Il mio appoggio, e credo quello di tutti, non mancherà anche per il domani.
                   Per l’oggi però, solo festeggiamenti, che presto faremo pubblici.
                  A presto e mi raccomando, tutti a teatro!!
                  Fabrizio Rasori”