I tesori nascosti nel sottosuolo del Rione Esquilino – #6


Un articolo assai interessante che spiega come Piazza Vittorio Emanuele II nonostante tutte le demolizioni avvenute nei secoli scorsi sia ancora un autentico scrigno di eccezionali reperti archeologici che testimoniano l’importanza del luogo fin dal periodo pre-romano

LAURA ASOR ROSA, MARIAROSARIA BARBERA, MASSIMILIANO MUNZI, MASSIMO PENTIRICCI E GIANLUCA SCHINGO


PIAZZA VITTORIO EMANUELE II


DA UN EPISODIO DI RIQUALIFICAZIONE URBANA ALLA REALIZZAZIONE DI UN GIS STORICO-ARCHEOLOGICO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.