21 maggio 2017 “#Mygymis everywhere” al Mercato Centrale

Domenica, decima edizione di Impacto in the City. Ritrovo alle 9 in , seguirà una lezione itinerante nel quartiere.

Chi s’ è arrubbata ‘a monnezza de Roma ?

ilcantooscuro

Malagrotta

Mettiamola così: qualche giorno fa, tornando da lavoro, scherzavo senza ritegno con il buon Massimo Bruno, romanziere e grande esperto di fumetti.. A un certo punto, mi ha lanciato l’idea di buttar giù un raccontino, di urban fantasy, o come diavolo si chiama, il cui punto di partenza era la scomparsa dell’immondizia da Roma.

Da sciroccato quale sono, ho accettato la sfida: ne è venuto fuori uno schizzo, non mi azzardo a chiamarlo racconto, di cui oggi pubblicherò la prima puntata.

Schizzo, ambientato all’Esquilino, in cui mi sono divertito a fare un poco di satira e a riprendere a raccontare i mazzamurelli, qui la colpa è di Alessandro Forlani, che me li ha fatti ritornare in mente, ma essendo io un giullare, invece che uno scrittore, io miei si limitano a fare i buffoni e un personaggio di Lithica, di cui vorrei, in futuro riprendere le vicissitudini…

View original post 592 altre parole

20 maggio 2017 #MusicEat con Cicca Bimbo & Billie Boom alla Locanda Rigatoni

Via Domenico Fontana,16, 00185 Roma

Sabato 20 Maggio #MusicEat con Cicca Bimbo & Billie Boom

CiccaBimbo & BillieBoom sono Nuna Shoesmith, che canta e suona le percussioni e Roberto Fiorucci che suona il Chapman Stick. Si sono incontrati nel 2013, entrambi erano musicisti di altre formazioni; dopo lunghe separate carriere nella musica, che li hanno visti impegnati nei generi musicali più svariati, hanno deciso di portare avanti il progetto “CiccaBimbo & BillieBoom”, un duo Voce e Stick che propone canzoni “quasi” pop. Può sembrare un progetto inusuale e in effetti non ci sono molti esempi da seguire a riguardo. Lo Stick, se conosciuto, viene quasi sempre associato a musica “sperimentale” , strumentale e difficile da suonare e ancor più da capire, roba da iniziati e cultori del progressive più estremo. Ma loro la vedono più semplicemente così: “ Voce e Stick sono solo gli strumenti che suonano, e quello che conta è ciò che suonano e come lo suonano!”
Oltre ai loro brani originali, propongono qualunque genere di covers, riarrangiate con particolare cura, per essere adattate al loro inconfondibile stile, inusuale e capace di coinvolgere il pubblico ed accompagnarlo in un viaggio musicale che passa attraverso continenti e sonorità eterogenee.

20 maggio 2017 “La notte dei Musei”

Sabato 20 maggio 2017, simultaneamente in trenta paesi europei, torna a Roma “La Notte dei Musei”, un invito imperdibile a scoprire i luoghi di cultura della Capitale, con musei civici, musei statali e altri spazi espositivi e culturali della città straordinariamente aperti dalle ore 20 fino alle 2 di notte (ultimo ingresso ore 01.00).

Il programma definitivo