Visto a Viale Manzoni

Un paio di mesi fa in un post sui graffitari portai ad esempio un’esperienza di cui ero stato testimone per evidenziare che, se preso nel verso giusto, anche questo problema potrebbe risolversi. Nel periodo dei giorni caldi del rinnovo contrattuale della Fiat, durante la  notte, qualcuno aveva scritto frasi ingiuriose sul pavimento e sui muri dell’entrata principale della succursale a viale Manzoni. Dopo qualche ora le scritte erano state rimosse e per qualche giorno una pattuglia fissa della polizia ha scongiurato il ripetersi di tale atto. Morale, l’entrata della Fiat non è stata più “graffitata” e dà un’mmagine di normale decoro. Ma basta scendere i gradini per trovarsi di fronte queste realtà  che non vorremmo mai vedere al centro di una città come Roma

Radici a viale Manzoni

Le radici di un albero hanno completamente invaso il marciapiede e se non si presta la massima attenzione si rischia di inciampare e farsi male . Chi deve risolvere questo problema, il Municipio o il Comune ? Comunque qualcuno lo risolva prima che sia troppo tardi !

Pochi passì più avanti c’è una cabina (o ex cabina) della Telecom. Guardate in quale stato

Cabina Telecom 1

Da un lato un locale adibito a spogliatoio con panni luridi e scarpe che fanno schifo solo alla vista. dalla parte opposta un magazzino per cartoni

 

Cabina Telecom 2

Ora le cose sono due : o la cabina è ancora funzionante e la Telecom dovrebbe manutenerla per mantenere anche un certo decoro all’immagine dell’azienda, oppure, più verosimilmente, non è più funzionante e qualcuno (Telecom, Comune?) dovrebbe rimuoverla e bonificare il sito. Ma è mai possibile che in pieno centro a Roma si debba assistere a simili spettacoli?