A quando l’orto degli odori?

Lo scorso anno, a settembre, pubblicammo un post (vedi)  dicendo che dopo la pulitura del giardino davanti al teatro Jovinelli da parte di alcuni detenuti  avevamo molti dubbi su chi, in seguito, avrebbe continuato l’opera di manutenzione.  Ad aprile, il primo municipio, organizzò una conferenza stampa (vedi) annunciando che il giardino sarebbe diventato “L’orto degli odori” con percorsi vari, campo di bocce e  skate park. Però da allora siamo ripiombati nel degrado tipico delle zone che non solo non vengono pulite regolarmente ma non vengono neppure sorvegliate tanto che nel filmato qui sotto (si consiglia la visione a schermo intero) oltre alle erbacce arse dal sole possiamo ammirare bottiglie vuote in quantità, cartacce, mondezza varia e persino chi bivacca sotto gli  alberi all’interno del recinto.

Non sarebbe una cattiva idea se si iniziasse un’opera di bonifica e maggior sorveglianza già prima dell’inizio dei lavori per la creazione dell’orto degli odori, altrimenti si rischia che, dopo solo poco tempo dall’inaugurazione,  si ripiombi in una situazione simile all’attuale.

Annunci

AMA, dove sei ?

Un paio di mesi fa abbiamo pubblicato un post sulla recrudescenza dei furti sulle autovetture parcheggiate nel nostro rione. Nel rimarcare che il problema è ben lungi dall’essere risolto vorremmo far notare che oltre al danno che reclamano i propretari dei veicoli in sosta, una conseguenza di questi episodi è il permanere dei vetri infranti sui marciapiedi anche per mesi (cliccare per ingrandire la foto).

Vetri infranti sul marciapiede

 La qual cosa offre oltre che un bruttissimo biglietto dai visita per i turisti che transitano nel nostro rione anche un pericolo per chi, in estate,  cammina con sandali ed infradito. Non bastano le caditoie ostruite da anni, anche per i vetri rotti occorrono squadre ed interventi speciali ?

Le rovine di Stream

Nel post “Esquilino sconnesso” di qualche giorno fa, abbiamo fotografato una delle numerose centraline telefoniche  aperte e pericolosamente a disposizione di vandali e malfattori. Ma nel nostro rione ci sono anche delle altre centraline di un progetto di rete cablata che è stata utilizzata per qualche tempo tra la fine degli anni ’90 e l’inizio di questo secolo  da “Stream”  per la tv via cavo e, in prospettiva, per il collegamento internet veloce . Progetto caduto in disuso dopo l’acquisizione di “Stream” da parte di “SKY” e l’irradiazione dei programmi tv solo via satellite. La tecnologia, poi, ha fatto il resto consentendo anche al semplice “doppino” telefonico di potersi collegare ai server dei provider internet con velocità tutt’altro che disprezzabili (in teoria) e il risultato è dunque questo

Ex centralina Sream

 centraline abbandonate, aperte e divenute ricettacolo di mondezza e cartacce varie. Già un paio di anni fa evidenziammo questo problema nel post “Sporcizia e senso civico” insieme ad altre problematiche praticamente risolte. Le centraline, invece, sono ancora lì, sui marciapiedi di  molte strade del rione. A quando una bonifica e un recupero di materiale che potrebbe ancora essere riutilizzato in maniera più redditizia e utile ?

20 – 26 giugno “La Festa di Roma 2011”

Il sito ufficiale con il programma delle serate

 http://www.anticafestadisangiovanni.org/

Un’interessante storia della festa ricca di aneddoti e citazioni sul sito del Centro Agroalimentare di Roma

http://www.centroagroalimentareroma.it/CAR/www/notizia.asp?menu=18&id=81&idart=221&idtipo=2

19 giugno : raccolta domenicale rifiuti ingombranti a Piazza Vittorio

Ricordiamo che Domenica 19 giugno ci sarà la raccolta dei rifiuti ingombranti a Piazza Vittorio dalle ore 8 alle ore 13

Ingrandendo l’immagine qui sotto tratta dal sito dell’AMA è possibile vedere le date successive per la raccolta e le varie tipologie dei rifiuti che si possono buttare

Esquilino sconnesso

Centralina aperta vicino il nuovo mercato di Piazza Vittorio

Per le  strade dell’Esquilino,spesso, è facile imbattersi in realtà come quella della foto, una centralina telefonica completemente aperta alla mercè non solo di vandali da strapazzo o delinquenti tecnologici ma anche degli agenti atmosferici (pioggia e sole specialmente). E’ chiedere troppo alle aziende che dovrebbero garantire il servizio telematico  un maggior controllo e una maggiore manutenzione di queste centraline ? Tanto poi siamo sempre noi a pagare le conseguenze di questi disservizi : dai telefoni che non funzionano a internet scollegato senza che sia sia visto mai il pur minimo risarcimento !

PREMIO DI ARCHITETTURA Fondazione F. L. Catel 2011

PREMIO DI ARCHITETTURA

Fondazione F. L. Catel 2011

Ordine
degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia

Rione
Esquilino – I Municipio – Roma

Manifestazione
di presentazione del Premio,

Confronto
tra Istituzioni pubbliche, Associazioni e abitanti del Rione

Venerdì 10 giugno 2011, ore 17,00

Casa dell’Architettura, Piazza Manfredo Fanti, 47 Roma

17,00     Saluti arch. Amedeo Schiattarella  – Presidente Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia

Presentazione del Premio di Architettura: arch. Maria Letizia Mancuso – Presidente Ce.S.Arch.

Interviene: arch. Saverio Busiri Vici– Presidente Fondazione F.L. Catel

Sono stati invitati

                  Per il I° Municipio               

                 Orlando Corsetti – Presidente

                 Emiliano Pittueu – Assessore all’Urbanistica

                 Rossella Cergoli Serini – Responsabile servizio viabilità e fornitura di servizi a terzi

                 Letizia Cicconi – Delegata per l’Esquilino

                 Per il Comune di Roma

                 Marco Corsini – Assessore all’Urbanistica

                 Per la Provincia di Roma

                 Paola Rita Stella – Assessore alle Politiche della Scuola

                 Per la Regione Lazio

                 Luciano Ciocchetti – Assessore alle Politiche del Territorio e dell’Urbanistica

                 Abitanti del Rione

                 Associazioni

                  Scuole

Coordina e conclude: Maria Letizia Mancuso

19,30      Fine lavori

Comunicato Stampa (file .PDF)

Norme di partecipazione (file.PDF)



Cerealia

M.Th.I. – ArcheoClub Roma – Iter

presentano

CEREALIA. LA FESTA DEI CEREALI

Cerere e il Mediterraneo

Prima Edizione

Roma ed Ariccia, 9-10-11-12
Giugno 2011

vai alla presentazione generale della Festa

(con crediti e contatti)

Di seguito i link al programma della Festa

giorno per giorno:

(Il programma è ancora in via di definizione, alcuni orari o
attività potrebbero subire variazioni)

9 giugno10 giugno11 giugno12 giugno

Cerealia

Dal 9 al 12 giugno 2011 si svolgerà a Roma ed Ariccia, la prima edizione di CEREALIA. La Festa dei Cereali. Promossa ed ideata dall’ArcheoClub di Roma, in occasione dei suoi 40 anni di attività, la manifestazione è organizzata in collaborazione con le associazioni M.Th.I. e Iter, l’Ufficio Culturale dell’Ambasciata d’Egitto e gli altri partner di seguito indicati.
Cerealia è una manifestazione dedicata a tutti i cereali come di fatto avveniva negli antichi rituali delle Vestali e, in una visione più ampia, è allargata ai paesi del bacino del Mediterraneo, già facenti parte dell’impero di Roma: da qui Cerere e il Mediterraneo.
Gli antichi rituali delle Vestali (i Vestalia avevano luogo proprio il 9 giugno) vengono rievocati in forma scenica e costituiscono l’elemento “romano” che caratterizzerà ogni edizione della Festa. Il collegamento con il Mediterraneo dà alla manifestazione un respiro internazionale, valorizzando lo scambio interculturale e dedicando così ogni anno la Festa a un paese diverso: per il 2011 paese gemellato è l’EGITTO.
La manifestazione vuole essere non solo un momento di rievocazione storica, ma anche d’interscambio culturale, affrontando così tematiche di carattere economico e sociale, in considerazione anche del contesto attuale legato all’economia mondiale dei cereali.
Fulcro della prima edizione è l’area urbana dell’Esquilino a Roma: alcune attività infatti si svolgono presso l’Auditorium di Mecenate, che l’ArcheoClub di Roma ha in assegnazione dal Comune di Roma, in collaborazione con l’associazione culturale Iter.
Cerealia si aprirà il 9 giugno alle ore 18:00 all’Auditorium di Mecenate, con una conversazione tra il giornalista Alberto Angela e il Prof. Romolo Augusto Staccioli, presidente dell’ArcheoClub di Roma dal titolo “Conversazione sul turismo degli antichi, con particolare riferimento all’Egitto dei faraoni”.
Momento centrale della Festa sarà poi il convegno in programma il 10 giugno sempre all’Auditorium di Mecenate dal titolo “Nel solco di Cerere: il mondo dei cereali tra storia, economia ed ambiente” a cui partecipano rappresentanti del mondo scientifico, economico e culturale d’istituzioni italiane ed egiziane.
La manifestazione prevede poi un ricco cartellone: laboratori didattici per bambini, spettacoli, walking tour gastronomici, incontri e conversazioni a tema accompagnate da degustazioni, visite guidate in siti archeologici legati al percorso del grano e dei cereali nella Roma antica, mostre, menù a tema in ristoranti egiziani, il BrunchCeralia al Termina Gianicolo e varie iniziative organizzate ad Ariccia dall’ArcheoClub Ariccino. Molte attività sono ad ingresso libero.
L’impegno inoltre è anche quello di realizzare un progetto sostenibile e a basso impatto. Quindi per tutte le attività partner e pubblico saranno invitati a seguire comportamenti sostenibili, sia nella scelta dei mezzi di trasporto, sia nell’attenzione alla scelta e all’uso dei materiali e al loro riciclo o recupero finale. Per questo si ringrazia per la collaborazione Minimo Impatto.

Il programma dettagliato è online sui siti: http://www.mthi.ithttp://www.archeoclubroma.it

Con il patrocinio di: Provincia di Roma Assessorato alle Politiche Culturali, Roma Capitale Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico, Municipio Roma I Centro Storico, Ufficio Culturale dell’Ambasciata d’Egitto di Roma

In collaborazione con: ArcheoClub d’Italia di Ariccia, Aquisgrana Caffè Letterario, Ass. Internazionale Produttori Stranieri, Associazione Italiana Celiachia, Basileia, Boccale d’Oro, Centro Ricerche Speleo-Archeologiche – Sotterranei di Roma, Chefs sans Frontières, CLE Roma (Centrum Latinitatis Europae), Fondazione Pastificio Cerere, IIITT – Indo Italian Institute for Trade and Technology, INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione), La Rotta dei Fenici Itinerario d’Europa, Libreria Archeologica, Liceo Benedetto Croce di Roma, OROFood and B, Panella-l’arte del pane, Prospettive Mediterranee, RomaIN, Terminal Gianicolo, Università Politecnica delle Marche

Sponsor tecnico: Minimo Impatto

Ristoratori egiziani partner per “Il Cibo dei Faraoni”: Lotus del Mediterraneo, Oriental Grill Shawarma Station, RomAntica

Media partner: Accademia della Cultura Enogastronomica, City4City, Il Giornale del Cibo, Incontri&Eventi,  NUR, Stile Naturale

Si ringraziano inoltre: ARM-Azienda Romana Mercati, Fondazione Latinitas Vaticana, Giuliana Caporali, Claudio Franchi, Riccardo Campagna (autore del logo/simbolo di Cerealia); Bunke grafica & stampa, Cioli Egidio s.r.l., la Cantina Marconi, panificio Fratelli Sciattella, Optical Panzieri

New Entry all’Esquilino

La “Pianoforti Di Marco” che afferma essere il più grande negozio al mondo specializzato in pianoforti classici ha scelto il nostro rione per aprire uno show-room. Si trova in via Giolitti n. 36 nella cosiddetta ala Mazzoniana della Stazione Termini nel complesso del ristorante “Convoglia”.

Pianoforti Di Marco in via Giolitti

Nell’affermare che la definitiva riqualificazione dell’Esquilino non possa che passare oltre che da provvedimenti amministrativi mirati e  lungimiranti anche dall’apertura di negozi di qualità, nel formulare l’augurio di un grande successo alla catena  “Pianoforti Di Marco”  esprimiamo la speranza di vedere nel prossimo futuro  altri centri con marchi prestigiosi aprire succursali nel nostro rione.

EuroPride 2011

Pride park

1-12 Giugno 2011

Dal primo al 12 giugno 2011 i giardini di piazza Vittorio saranno il luogo di incontro principale dell’Europride nel centro della città, nel quartiere Esquilino, oggi cuore multiculturale della capitale.

Musica, cultura, incontri, feste, stand delle associazioni e commerciali, nella più grande piazza di Roma! Piazza Vittorio è  un luogo di grande vivacità, laboratorio di integrazione etnica e culturale. Qui, ogni giorno, le culture più diverse si confrontano, condividono gli spazi, costruiscono insieme il futuro della città. E’ quindi luogo di elezione e privilegiato di tutti i processi di integrazione e contaminazione culturale. Ci è sembrato, quindi, naturale e significativo farci ospitare da questi luoghi così promettenti.

Cosa si troverà all’interno dell’EUROPRIDE PARK?

1 – Stand delle associazioni
2 – Intrattenimento musicale
3 – Iniziative culturali
4 – Dibattiti
5 – Cabaret
6 – Ristoranti
7 – Caffè, Pub

Costruisci con noi il cuore dell’EUROPRIDE!

Gli eventi

www.europrideroma.com

 

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

www.retecivicaromana.it

Un gruppo aperto per la città del domani

Associazione di strada S.M. ai Monti » Languages » English

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

esquilinochiamaroma.wordpress.com/

Un progetto urbano e di valorizzazione culturale del rione Esquilino

La cucina italiana "de noantre"

Cucina & divertirsi alla nostra età

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Generazione di archeologi

comunicare l'archeologia

La salvalibri

Perché la poesia fa muovere il mondo

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

L'ARCHIPENDOLO

IL FILO A PIOMBO DELL'ARTE

Giovanni Pistolato

Blog letterario

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Եɾҽժícҽsíตօ αղղօ ♥     

lepagineviaggianti

la lettura gira

Tarantelle Romane

La cultura è un evento

DJED MEDU

Blog di Egittologia

KimberlySullivan

Thoughts on reading, writing, travels, and all things Italian

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

TreasureRome Magazine

Your Local Insider Guide to the Eternal City

www.retecivicaromana.it

Un gruppo aperto per la città del domani

Associazione di strada S.M. ai Monti » Languages » English

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

esquilinochiamaroma.wordpress.com/

Un progetto urbano e di valorizzazione culturale del rione Esquilino

La cucina italiana "de noantre"

Cucina & divertirsi alla nostra età

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Generazione di archeologi

comunicare l'archeologia

La salvalibri

Perché la poesia fa muovere il mondo

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

L'ARCHIPENDOLO

IL FILO A PIOMBO DELL'ARTE

Giovanni Pistolato

Blog letterario

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Եɾҽժícҽsíตօ αղղօ ♥     

lepagineviaggianti

la lettura gira

Tarantelle Romane

La cultura è un evento

DJED MEDU

Blog di Egittologia

KimberlySullivan

Thoughts on reading, writing, travels, and all things Italian

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

TreasureRome Magazine

Your Local Insider Guide to the Eternal City

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: