Attenti ai borseggiatori sui mezzi pubblici

E’ capitato all’Esquilino ma poteva capitare in qualsiasi altro posto della città, ciò non toglie che è stata comunque un brutta avventura anche se con lieto fine. Ero seduto sul tram n. 14 nella direzione verso Termini  in un torrido pomeriggio d’estate  quando a via Napoleone III ho deciso di scendere. Mi avvicino alla porta con una persona davanti  quando improvvisamente un altro passeggero cerca di mettersi in mezzo tra me  e questa persona anche se c’era spazio in abbondanza dall’altra parte della porta. La cosa mi dà alquanto fastidio ma mai avrei potuto immaginare che era tutta una manovra per rubarmi il telefonino che portavo nel taschino della camicia. Il tram si ferma e la persona davanti scende e io nonostante il fastidio di questa intromissione decido di far scendere prima di me l’aspirante ladro. Ma lui non si muove e allora sono costretto a spostarmi per poter scendere il gradino della porta. A questo punto anche “lui” decide di muoversi e mi dà una leggera strattonata per distogliere la mia attenzione. Nel momento che stavo per dirgliene quattro per la sua villania mi accorgo che mi aveva già messo la mano nel taschino per prendere il cellulare. Visto che ancora i riflessi sono abbastanza buoni gli dò una botta sulla mano e lo guardo negli occhi dicendogli “ma che ca… stai facendo ?”. Il presunto ladro, sorpresissimo, lascia la presa (il telefonino), scende e se ne va di corsa verso via Cavour. E’ una storia a lieto fino ma poteva andar male ( telefonino rubato) o malissimo (percosse e/o contusioni o fratture per cadute).

Alcuni consigli che posso dare sono quelli di stare sempre attenti a tutto ciò  che succede accanto, non mettere telefonini e portafogli nelle tasche posteriori e negli zainetti e comunque metterli in tasche visibili e facilmente controllabili, diffidare di ogni movimento strano ed evitare che qualcuno si avvicinini troppo senza un motivo plausibile, ricordarsi che il ladro può essere chiunque.

Attenti al lupo ? No attenti al ladro !

Annunci

Al Ninfeo stanno lavorando

Nel mese di gennaio pubblicammo un post (vedi) in cui davamo notizia di alcuni lavori che si sarebbero eseguiti nel Ninfeo degli Horti Licinianu. A distanza di qualche mese, dopo aver indagato, pubblichiamo una foto che attesta che inequivocabilmente si stanno eseguendo i lavori che erano stati preventivati. Non sappiamo se sarà rispettato il termine previsto (14 ottobre) ma solo il fatto che non si tratti di una presa in giro come lo è  stata per l’ex cinema teatro Apollo è già qualcosa.

Chiediamo però che una volta messo in sicurezza l’edificio non venga di nuovo abbandonato ma, al contrario, giustamente valorizzato. In un momento di crisi come questo cercare delle nuove attrattive nella nostra città non sarebbe un’idea malvagia.

Lavori stradali nel rione

Roma Via Emanuele Filiberto
rifacimento del manto stradale, difficoltà di circolazione dalle 21:00 del 11 alle 06:00 del 18 luglio 2012 nella fascia oraria 21-6
 
Roma Via Eleniana
divieto di transito, lavori di manutenzione dalle 00:00 del 7 alle 23:59 del 14 luglio 2012 nella fascia oraria 6-18 Mura Aureliane e dell’Acquedotto Claudio-Felice Lavori messa in sicurezza

Dal 6 al 15 luglio “Effetto Notte” a Santa Croce

Dal 6 al 15 luglio, torna Santa Croce Effetto Notte, che per la seconda edizione porta a dieci le serate di cinema, teatro, musica.

IL PROGRAMMA COMPLETO (file .pdf)

4 – 11 luglio “Tra le idee” a Palazzo Valentini

Tra le Idee: Progetti per spazi di Co-Working e per il Palazzo della Creatività di Roma

La mostra è ospitata a Palazzo Valentini (Sala Stampa – via IV Novembre 119/A) e si potrà visitare fino all’11 luglio nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì ore 10 -19, sabato ore 10 – 13, domenica e festivi chiuso.

Ci permettiamo di suggerire questa mostra perchè nel suo ambito oltre a interessantissime soluzioni di co-working e co-housing nate dalla ricerca della condivisione dello spazio c’è anche il progetto del Palazzo della Creatività da realizzare in alcuni locali da molto tempo inutilizzati dell’Istituto Tecnico Galileo Galilei di via Conteverde. Un esempio validissimo  non solo di riutilizzazione di ambienti in disuso (e all’Esquilino ce ne sono veramente tanti) ma di vera riqualificazione ambientale che può fare del tratto di viale Manzoni che va da via Conteverde a via Emanuele Filiberto, grazie anche alla prossima apertura delle nuova biblioteca a villa Altieri, un’oasi culturale di straordinario livello nel centro di Roma.

Per maggiori informazioni

www.romaprovinciacreativa.it

 

6 – 8 luglio : IX Pesaro Film Festival a Piazza Vittorio

L’ANEC Lazio presenta la IX edizione del PESARO FILM FESTIVAL a ROMA, dal 6 all’8 luglio, all’interno dell’arena di Notti di Cinema a Piazza Vittorio

Il Programma con le trame dei film (file.pdf)

Notti di cinema a Piazza Vittorio 2012

NOTTI DI CINEMA A PIAZZA VITTORIO – XVI EDIZIONE

Le date:

  • IX edizione del Pesaro Film Festival a Roma (6-8 luglio)
  • XII edizione di Locarno a Roma  (30 agosto – 2 settembre)

Ingressi e promozioni:

INTERO  € 7,00; RIDOTTO € 6,00*(Ogni ingresso consente la visione di due film sullo stesso schermo ad eccezione dei Festival) Formula Fedelissimi: ogni 10 ingressi, 2 sono in omaggio! *(previa esibizione di titolo di riconoscimento: titolari Metrebus Card possessori BIT timbrato, possessori COUPON ATACLUB, Over  65, Studenti Universitari, titolari Feltrinelli Carta Più, Arion Card, Bibliocard/Bibliopass, UnaCittà, Upter, Interclub, NUCT, iscritti SNCCI, Dipendenti Policlinico Umberto I di Roma, , Scuola di Cinema G.M. Volontè, UGL Terziario

Per informazioni: ANEC Lazio 06 4451.208 – www.aneclazio.it – Botteghino Piazza Vittorio

IL PROGRAMMA DI LUGLIO (file .pdf)

Maxischermo a San Giovanni

In occasione della finale del campionato europeo di calcio 2012 che vedrà impegnanata la nazionale italiana insieme a quella spagnola oltre che al Circo Massimo sarà allestito un maxi schermo anche a piazza San Giovanni.

Il decalogo del Ministero della Salute per il gran caldo

Consigli generali per affrontare il gran caldo senza rischi per la salute

DECALOGO

  1. Uscire di casa nelle ore meno calde della giornata Evitare di uscire all’aria aperta nelle ore più calde cioè dalle ore 11.00 alle 18.00. Se si esce nelle ore più calde non dimenticare di proteggere il capo con un cappello di colore chiaro e gli occhi con occhiali da sole; inoltre proteggere la pelle dalle scottature con creme solari ad alto fattore protettivo.
  2. Indossare un abbigliamento adeguato e leggero Sia in casa che all’aperto, indossare abiti leggeri, non aderenti, preferibilmente di fibre naturali per far assorbire meglio il sudore e permettere la traspirazione della cute.
  3. Rinfrescare l’ambiente domestico e di lavoro Schermare le finestre esposte al sole utilizzando tapparelle, persiane, tende etc. Chiudere le finestre durante il giorno e aprirle durante le ore più fresche della giornata (la sera e la notte). Se si utilizza l’aria condizionata, ricordarsi che questo efficace strumento va utilizzato adottando alcune precauzioni per evitare conseguenze sulla salute e eccessivi consumi energetici. In particolare, si raccomanda di utilizzarla preferibilmente nelle giornate con condizioni climatiche a rischio; di regolare la temperatura tra i 25°C – 27°C; di coprirsi nel passaggio da un ambiente caldo ad uno più freddo; di provvedere alla loro manutenzione e alla pulizia regolare dei filtri; di evitare l’uso contemporaneo di elettrodomestici che producono calore e consumo di energia.
  4. Ridurre la temperatura corporea Fare bagni e docce con acqua tiepida, bagnarsi viso e braccia con acqua fresca. In casi di temperature molto elevate porre un panno bagnato sulla nuca.
  5. Ridurre il livello di attività fisica Nelle ore più calde della giornata evitare di praticare all’aperto attività fisica intensa o lavori pesanti
  6. Bere con regolarità ed alimentarsi in maniera corretta Bere almeno 2 litri di acqua al giorno (salvo diversa indicazione del medico curante). Gli anziani devono bere anche se non ne sentono il bisogno. Evitare di bere alcolici e limitare l’assunzione di bevande gassate o troppo fredde. Mangiare preferibilmente cibi leggeri e con alto contenuto di acqua (frutta e verdura). Porre particolare attenzione alla conservazione degli alimenti ed evitare di lasciarli all’aperto per più di 2 ore.
  7. Adottare alcune precauzioni se si esce in macchina Se si entra in un’auto parcheggiata al sole, prima di salire aprire gli sportelli, poi iniziare il viaggio a finestrini aperti o utilizzare il sistema di climatizzazione. Prestare attenzione nel sistemare i bambini sui seggiolini di sicurezza, verificare che non siano surriscaldati. Quando si parcheggia la macchina non lasciare mai, nemmeno per pochi minuti, persone o animali nell’abitacolo.
  8. Conservare correttamente i farmaci Leggere attentamente le modalità di conservazione riportate sulle confezioni dei farmaci e conservare tutti i farmaci nella loro confezione, lontano da fonti di calore e da irradiazione solare diretta. Conservare in frigorifero i farmaci per i quali è prevista una temperatura di conservazione non superiore ai 25-30°C.
  9. Adottare precauzioni particolari se si è a rischio Quando arriva il gran caldo, le persone anziane, con patologie croniche (cardiovascolari, respiratorie, neurologiche, diabete ecc)e le persone che assumono farmaci, devono osservare le seguenti precauzioni: – consultare il medico per un eventuale aggiustamento della terapia o della frequenza dei controlli clinici e di laboratorio (ad esempio per i diabetici è consigliabile aumentare la frequenza dei controlli glicemici) – segnalare al medico qualsiasi malessere, anche lieve, che sopraggiunga durante la terapia farmacologica – non sospendere mai di propria iniziativa la terapia in corso.
  10. Sorvegliare e prendersi cura delle persone a rischio Nei periodi prolungati di caldo intenso, prestare attenzione a familiari o vicini di casa anziani, specialmente se vivono da soli e, ove possibile, aiutarli a svolgere alcune piccole faccende, come fare la spesa, ritirare i farmaci in farmacia etc. Segnalare ai servizi socio-sanitari eventuali situazioni che necessitano di un intervento, come persone che vivono in situazioni di grave indigenza o di pericolo per la salute (es. i senza tetto in condizioni di grave bisogno).

Anziani e variazioni climatiche

Dal 2004 la Comunità di Sant’Egidio ha avviato con il ministero della  Salute una collaborazione che ha portato alla realizzazione di un  modello di intervento integrato rivolto alla popolazione anziana  ultra75enne e orientato alla prevenzione dei rischi derivanti dagli  eventi climatici avversi (le ondate di caldo in estate e le ondate di  freddo in inverno). Il programma 2009-2010 intende fare ulteriori  progressi rispetto agli anni precedenti, coinvolgendo il quartiere  Esquilino e avviando una collaborazione con l’Azienda ospedaliera San  Giovanni per il Servizio di telemedicina. Per maggiori approfondimenti,  consulta la scheda del  progetto “La vita in più“.

Ma così serve a qualcosa ?

Una mini centralina (Telecom? Acea? non si riesce a capire) ai piedi del lampione a via Giolitti all’altezza di via Guglielmo Pepe vicino alla fermata del 71. Delle due l’una : o non serve e dovrebbe essere tolta o se serve così è anche pericolosa. Invece di nastrarla sarebbe utile che il personale addetto si prendesse carico di ripristnare il normale uso della centralina sia per la sicurezza sia per il decoro perchè spesso e volentieri alla vista di questo monumento al degrado turisti e residenti sporcaccioni non si vergognano di buttare all’interno lattine, bottigliette e avanzi di cibo.

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Aleteia.org - Italiano

Una rete cattolica mondiale per condividere risorse sulla fede con quanti cercano la verità

Et in Arcadia Ego

Sito informativo su Storia, Archeologia, Mitologia e Cultura antica.

www.retecivicaromana.it

Un gruppo aperto per la città del domani

Associazione di strada S.M. ai Monti » Languages » English

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

esquilinochiamaroma.wordpress.com/

Un progetto urbano e di valorizzazione culturale del rione Esquilino

La cucina italiana "de noantre"

Cucina & divertirsi alla nostra età

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Generazione di archeologi

comunicare l'archeologia

La salvalibri

Perché la poesia fa muovere il mondo

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

L'Archipendolo

IL FILO A PIOMBO DELL'ARTE

Giovanni Pistolato

Blog letterario

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Եɾҽժícҽsíตօ αղղօ ♥     

lepagineviaggianti

la lettura gira

Tarantelle Romane

La cultura è un evento

DJED MEDU

Blog di Egittologia

KimberlySullivan

Thoughts on reading, writing, travels, and all things Italian

Aleteia.org - Italiano

Una rete cattolica mondiale per condividere risorse sulla fede con quanti cercano la verità

Et in Arcadia Ego

Sito informativo su Storia, Archeologia, Mitologia e Cultura antica.

www.retecivicaromana.it

Un gruppo aperto per la città del domani

Associazione di strada S.M. ai Monti » Languages » English

Problemi, notizie ed altro del rione Esquilino di Roma

Michelangelo Buonarroti è tornato

Non ce la fo' più a star zitto

esquilinochiamaroma.wordpress.com/

Un progetto urbano e di valorizzazione culturale del rione Esquilino

La cucina italiana "de noantre"

Cucina & divertirsi alla nostra età

Emergenza Cultura

In difesa dell'articolo 9

Generazione di archeologi

comunicare l'archeologia

La salvalibri

Perché la poesia fa muovere il mondo

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

L'Archipendolo

IL FILO A PIOMBO DELL'ARTE

Giovanni Pistolato

Blog letterario

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Եɾҽժícҽsíตօ αղղօ ♥     

lepagineviaggianti

la lettura gira

Tarantelle Romane

La cultura è un evento

DJED MEDU

Blog di Egittologia

KimberlySullivan

Thoughts on reading, writing, travels, and all things Italian

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: