Via Luzzatti, un angolo di Londra nel Rione Esquilino ma le sorprese non mancano

Chi pensa che all’Esquilino ci siano solo palazzoni di epoca umbertina, si sbaglia di grosso. Esistono anche alcune vie, fortunatamente poco trafficate e quindi poco conosciute, in cui sembra di vivere in un luogo che assomiglia di più a un tranquillo quartiere residenziale londinese piuttosto che nel caotico centro di Roma. Una di queste strade è senza alcun dubbio via Luzzatti con i suoi villini costruiti negli anni ’20 del secolo scorso tutti con il proprio giardino. Ma non mancano anche delle sorprese.

Ecco un video intitolato “La piccola Londra del Rione Esquilino” realizzato recentemente da “Roma Ora” e tratto dall’omonimo canale Youtube. E’ una passeggiata per scoprire non solo via Luzzatti ma anche la vicina via Passalacqua.

E le sorprese? Beh, la prima è senza dubbio la più grande e pur immersi in una realtà di tipo londinese ci riporta al grandioso passato storico di Roma. Seminasosto con un’entrata del tutto anonima

IMG_20230112_111524

il bellissimo Ipogeo degli Aureli. (vedi articolo di Roma Segreta.it)

E ancora risulta ben visibile sulla facciata di un villino una targa

IMG_20230112_111321b

che commemora la visita di Vittorio Emanuele III in occasione dell’inaugurazione ufficiale della via avvenuta il 21 giugno 1925

IMG_20230112_111236