5 – 10 marzo 2019 “Settimana dei Musei” 6 giorni di aperture gratis nei Musei Statali


D’ora in poi in Italia i cittadini potranno entrare per 20 giorni l’anno gratis nei musei, nei siti archeologici statali, nei parchi e giardini monumentali. Aumentano le giornate ad ingresso libero nei luoghi della Cultura statali: sono 8 in più rispetto al passato, scelte in base alle caratteristiche di ciascun museo autonomo o polo museale territoriale. Tra le novità anche l’istituzione della ‘Settimana dei Musei’ a cadenza annuale e un ticket da 2 euro per i ragazzi e le ragazze dai 18 ai 25 anni, che intendono visitare un luogo della Cultura. ‘La rivoluzione’ è prevista nel decreto firmato dal ministro per i Beni e le attività culturali Alberto Bonisoli lo scorso 9 gennaio, che introduce modifiche al decreto ministeriale numero 507 del 1997 che disciplina le modalità di istituzione del biglietto di ingresso ai monumenti, musei, gallerie, scavi di antichità, parchi e giardini monumentali.

5 marzo 2019 “Festa di Carnevale” al Palazzo del Freddo Fassi

Johan Paul Schor – Il corteo del carro carnevalesco del principe Giovan Battista Borghese per la mascherata del giovedì grasso – 1664

 

5 marzo 2019 – dalle ore 19,30

Palazzo del Freddo – Fassi

Festa di Carnevale 

con il

Coro di Piazza Vittorio

Canti e maschere con il Coro di Piazza Vittorio, piccoli e adulti.
Venite in tenuta carnevalesca che la maschera più “sferzante” sarà premiata!

Palazzo del Freddo di Giovanni Fassi srl

Via Principe Eugenio 65-67 – 00185 Roma

Tel: + 39 06 4464740

fassitour@gmail.com

www.gelateriafassi.com

 

 

5 marzo 2019 per “Senti come suona” “Bossa ‘n’ GO” al Mercato Centrale

🎺 5 marzo – direzione artistica Alessandra Torrice
🎶 Bossa ‘n’ Go

Un omaggio ai classici della Bossanova brasiliana, ma anche un progetto che vuole appassionare i meni avvezzi al genere. I Bossa ‘n’ GO! attivi da un anno e mezzo nella capitale, progetto 100% romano, propongono un repertorio anche di hit internazionali di grandissimi artisti, protagonisti della storia della musica, rifatte in chiave Bossanova e alcuni dei classici italiani sul genere e non reinterpretati.

Alessandra Torrice: voce
Iacopo Schiavo: chitarra
Paolo Bax: batteria