LA COLONNA DEL MARTIRIO e “una misteriosa pozione magica”.


EsploraRoma

image

Chissà quante volte ci saremo passati davanti senza rendersene conto che dietro quella ringhiera e quei alberi c’è la Chiesa di Santa Bibiana, situata nei pressi della stazione Termini, passa veramente inosservata per via della sua posizione infelice e dalla sua stessa recinzione. È in via G. Giolitti n°154.
image

Per accedere all’ingresso, è necessario attraversare i vecchi binari e immettersi su un sentiero poco praticabile.
La chiesa, in realtà è un’antica basilica dedicata a Bibiana, leggendaria martire del IV secolo.
Eretta nel V secolo per volere di Papa Semplicio sui resti di 11266 martiri, fu ricostruita diverse volte, l’ultima per volere di Urbano VIII nel 1626, con numerosi interventi del Bernini. Questi le diede una nuova facciata, un atrio, una loggia e aggiunse due cappelle in fondo alle navate laterali, dove si ammirano le pale raffigurati Dafrona e Demetria, che sono madre e sorella di Bibiana martiri…

View original post 114 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.