Archivi tag: Medina

6-20 dicembre 2021 “Frequency” al Medina Art Gallery

6 – 20 dicembre 2021
 
Medina Art Gallery
 

FREQUENCY

 
mostra personale di Fant Wenger organizzata da ITSLIQUID Group a Roma dal 6 al 20 Dicembre 2021 @ Medina Art Gallery.
Opening 6 Dicembre dalle ore 18
 
Nei dipinti di Fant Wenger, natura e tecnologia si scontrano abitualmente in modo aspro ed epocale. Non solo lo spettro di colori scelto è potente, ma l’artista rappresenta anche vagoni ferroviari, pali del telefono, antenne paraboliche, e persino un satellite, il tutto in un paesaggio circondato da alberi che, potenti e spesso spogli, attraversano lo spazio pittorico. I dipinti mostrano un netto dinamismo, amplificato dalle dimensioni delle tele. La luce gioca un ruolo fondamentale: essa immerge selettivamente i singoli elementi in un fascio luminoso, che in alcune opere si estende su tutta la superficie del quadro, illuminandolo in modo soprannaturale.
.
Via Angelo Poliziano 28-32-34-36 00186 Roma Tel.0696030764

19 novembre – 3 dicembre 2021 “Rome International Art Fair 2021” al Medina Art Gallery

19 novembre – 3 dicembre 2021

Medina Art Gallery

ROME INTERNATIONAL ART FAIR 2021

ITSLIQUID Group è lieto di annunciare l’apertura di ROMA INTERNATIONAL ART FAIR 2021, mostra internazionale di fotografia, pittura, video arte, installazione/scultura e performance art, che si terrà a Roma, presso Medina Art Gallery dal 19 novembre al 03 dicembre, 2021.
ROMA INTERNATIONAL ART FAIR 2021 è una fiera d’arte contemporanea che presenta progetti collettivi e personali di artisti internazionali di spicco ed emergenti. L’edizione 2021 rappresenterà un forum per lo scambio diretto di idee e contatti tra collezionisti, artisti, fotografi, designer e professionisti dell’arte. La fiera d’arte presenta dipinti, sculture, arte fotografica, installazioni, video arte e performance dal vivo.
ROMA INTERNATIONAL ART FAIR 2021 analizza il rapporto tra corpo e spazio, e l’ibridazione tra identità e contesti culturali/fisici/sociali/urbani nel tempo contemporaneo, attraverso due sezioni principali: MIXING IDENTITIES e FUTURE LANDSCAPES.

Artisti partecipanti

.
Abyss . Greece | Kimberly Adamis . USA | Monica Aguilar . Mexico | Ameneh Moayedi . France | Rosemarie Armstrong . Canada | Jay B. Ballesteros . USA | Bactisa T. Ersin . Romania | Hélène Bascoul . France | Audrey Beharie-McGee . UK/USA | Paal Bugen . Norway | Giulia Carini . Italy | Geneviève Chaussé Artiste Visuelle Multidisciplinaire . Canada | Paolo Chelo . Italy | Jean-François Jullien Clement . France | Raffaella Corcione Sandoval . Italy | Elisabeth Daunelius . Sweden | Dell’Aversana Varavallo . Italy | Vedrana Donic . France | Cristina Elia Art . Brazil | Graciela Garza . Mexico | Ulla Hasen . Austria | Urim Hong . South Korea | Nazila Karimi . Iran | Kelly Jean Gillow . USA | Aomi Kikuchi . Japan | Inbal Kristin . Israel | Lakonik . France/Italy | Sean Moyano . USA | Eckard Mueller . Germany | Jessica Müller . Brazil/Switzerland | Oan Kyu . South Korea | Aude Gourichon O’d . France | Joanna Pęgier . Poland | Bernard Pineau . France | Agnès Rancier Picard . France | Lucia Ravens . USA | Jesús Segura . Spain | Michèle Sennesael . USA | Toni Simó . Spain | Anja Strelec Audiovisual, Film & Photography . Belgium | Margaret Vega . USA | By Lise Vestergaard . Denmark | Julia Viviani . Italy | Antanas Zabielavičius . Lithuania

Via Angelo Poliziano 28-32-34-36 00186 Roma Tel.0696030764

10 – 23 settembre 2021 “INTO THE VOID” mostra collettiva a cura di Alessia Caforio presso Medina Art Gallery

Da Venerdì 10 Settembre a Giovedì 23 Settembre 2021, la nostra Medina Roma Art Gallery presenta INTO THE VOID mostra collettiva a cura di Alessia Caforio, con il Patrocinio del Municipio Roma I Centro di Roma Capitale. Vernissage Venerdì 10 Settembre ore 18.00.

Artisti in esposizioneAntonella Iris De Pascale, Peppe Esposito, Chengjin-Fu, Daichi Imazeki, Mariangela Inglese, Rosalba Mura, Ming-Tang, Antonella Vittorini.

Il vuoto è il tema cardine della mostra con l’indagine artistica contemporanea fra la dottrina orientale del Tao con il vuoto come forza generatrice del pieno e la filosofia aristotelica con secoli di arte caratterizzata dal cosiddetto Horror Vacui… Scopri di più leggendo il testo curatoriale di Alessia Caforio con l’analisi delle opere in mostra… clicca qui !

Contatti Medina Roma Art Gallery:

Lun-Ven h 10-13 & 15-19

info@medinaroma.com

Tel. +39 06 960 30 764

www.medinaroma.com

gallery.medinaroma.com

Via Merulana, 220
Via Angelo Poliziano, 28-32-34-36
Roma

Maggiori informazioni

7 – 13 giugno 2019 “Horizontes Geografico” mostra d’arte collettiva allo Studio Medina

7 – 13 giugno 2019

Studio Medina Arte

Horizontes Geográficos

Opening Venerdì 7 Giugno ore 18:00.

Horizontes Geográficos. Presencia de México en Italia. collettiva di artisti messicani a cura di Virginia Bazzechi dal 7 al 13 Giugno 2019 negli spazi #medinaroma.

Apertura al pubblico: Lunedì a Venerdì 10:00-13:00 e 15:00-19:00.

http://www.medinaroma.com/events/horizontes-geograficos-presencia-de-mexico-en-italia/

“Sono fatto di tutto ciò che ho visto” (Henri Matisse)

Medina Roma

info@medinaroma.com

medinaroma.com

Via Angelo Poliziano, 32-34-36 | 00184 | Roma

tel. +39 06 9603076

 

17 – 23 maggio 2019 “Sisifo Felice” personale dell’artista Valerie Honnart allo Studio Medina

Dal 17 al 23 Maggio negli spazi Medina Roma personale dell’artista Valerie Honnart dal titolo “Sisifo Felice” a cura di Lucia Collarile.

Opening Venerdì 17 maggio ore 18:00
Apertura al pubblico: 10:00-13:00 e 15:00-19:00

APPUNTAMENTI CON #ARTISTA:

-SABATO 18 Maggio dalle 10:30 alle 12:00 Valerie terrà un #workshop d’iniziazione alla #pitturacinese per #bambini dai 7 ai 16 anni per un massimo di 10 partecipanti.

-DOMENICA 19 maggio, dalle 15.30 alle 17, Valerie terrà un #workshop per #adulti su come disegnare le pietre di Sisifo con #inchiostro di Cina e pennello cinese, anche qui per un massimo di 10 partecipanti.

-GIOVEDì 23 maggio, dalle ore 18.00 #conversazione sull’influenza della #pitturaorientale nell’arte contemporanea occidentale.

La partecipazione agli #eventi gratuita per prenotazione inviare mail a info@medinaroma.com.

Medina Roma

info@medinaroma.com

medinaroma.com

Via Angelo Poliziano, 32-34-36 | 00184 | Roma

tel. +39 06 9603076

1 – 7 marzo 2019 “L’energia del colore” e “Lanzarote luci e colori di un’isola magnetica” allo Studio Medina

Lanzarote. Luci e colori di un’isola magnetica di Danda Ippolito dal 1 al 7 Marzo negli spazi espositivi Medina Roma.

La giovane fotografa nel settembre del 2018 tiene la sua prima personale presso i nostri spazi. In quell’occasione presentava il suo personale reportage di viaggio nei paesi Sud-Sahariani, in particolare Kenya e Ghana; Danda ritorna con un nuovo progetto fotografico, mostrandoci attraverso il suo occhio la magia di luci e colori dell’isola di Lanzarote.

L’exhibition si inserisce all’interno di MFR2019, Mese della Fotografia di Roma, un evento che ha lo scopo di mettere in comunicazione reciproca le varie realtà fotografiche che lavorano nel tessuto urbano e al di fuori di esso.

Vernissage: Venerdì 1 Marzo ore 18:00
Apertura al pubblico: Lun – Ven 10:00 – 13:00 e 15:00-19:00

http://www.medinaroma.com/events/lanzarote-luci-e-colori-di-unisola-magnetica-di-danda-ippolito/

http://www.mesefotografiaroma.com/

*****

L’energia del colore di Fabiola Medici

Dal 1 al 7 Marzo 2019 negli spazi Medina Roma L’energia del colore di Fabiola Medici. Fotografa romana emergente, le sue fotografie digitali ripercorrono le tappe di un viaggio attraverso la ricerca del colore come unico mezzo espressivo e di esaltazione.

L’exhibition si inserisce all’interno di MFR2019, il Mese della Fotografia a Roma; l’evento che ha lo scopo di mettere in comunicazione reciproca le varie realtà fotografiche che lavorano nel tessuto urbano e al di fuori di esso.

Vernissage: Venerdì 1 Marzo ore 18:00

Apertura al pubblico: Lun – Ven 10:00-13:00 e 15:00-19:00

http://www.medinaroma.com/events/lenergia-del-colore-di-fabiola-medici/

L’energia del colore di Fabiola Medici

21 – 28 dicembre 2018 “Singolarità” Collettiva d’Arte Contemporanea allo Studio Medina

Fino al 28 Dicembre presso gli spazi Medina Roma la mostra dal titolo “Singolarità Collettiva d’Arte Contemporanea” che mette a confronto 4 artisti nella ricerca e nella tecnica.

http://www.medinaroma.com/events/singolarita-collettiva-darte-contemporanea/

Il pittore Alessandro Trani è celebre per i suoi surreali paesaggi marini. Il maestro Trani è un poeta che sottovoce, con una pittura discreta, metaformale, elegante ed essenziale, ci conduce in quella realtà parallela fatta di silenzi e di paradiso personale, nel quale il mare e gli elementi naturali fanno rivivere la vera identità dell’uomo e la riflessione lascia spazio ad un flow quasi ipnotico, che porta al viaggio dentro se stessi, il viaggio più importante per ogni essere umano.

Fabio Cicuto, anch’egli è pittore e la sua arte consiste nell’incontrare la percezione delle persone sul rappresentato, dai simboli al senso della memoria. Cicuto ricerca, cambia tecnica, individua forme che mutano nell’opera successiva. Con lui l’arte diventa un laboratorio eterno del nostro tempo.

Nicola Trani, fotografo, coglie con il suo occhio la singolarità nella moltitudine. Egli stesso dice: “… lo scorrere della vita davanti ai nostri occhi è un film irripetibile, unico. Lo strumento per raccordare la vita alle immagini è la fotografia.” Per Trani fotografare significa materializzare un pensiero visivo, modellarlo, trasfigurarne la visione; trasformare un attimo in un tempo infinito.

Lo scultore Elvino Motti crea sculture che tendono formalmente all’astrazione; forme spesso appena accennate oppure definite, che appaiono e svaniscono in un gioco di luci ed ombre. Le sue sculture sono fruibili fuori e dentro, si offrono totalmente. Sembra che “l’anima della materia”, che Elvino Motti ha sempre cercato di far emergere dalle sue opere, si manifesti nella sua pienezza, rendendo la scultura completa, oltre che d’un corpo, anche di un’anima.

Durante la serata di inaugurazione verrà presentato il libro “Destini Incrociati” di Roberta Costantini.

 

15 – 16 dicembre 2018 “Waterdrop” mostra fotografica allo Studio Medina

Il 15 e il 16 Dicembre, presso gli spazi Medina Roma, la mostra fotografica “Waterdrop” di Carlo Ulpiani.

Inaugurazione: Sabato 15 dicembre ore 18:00

http://www.medinaroma.com/events/waterdrop-di-carlo-ulpiani-mostra-fotografica/

Nasce a Roma nel 1971, dove attualmente vive e lavora. Nel 1995 si avvicina alla pittura come autodidatta. La sua passione per l’arte, nel tempo, si evolve nella fotografia caratterizzata da una continua sperimentazione delle tecniche. Nel 2011 co-fonda il gruppo fotografico amatoriale PHOTO FRIENDS ROMA (www.photofriendsroma.it) associato alla FIAF(Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).

A partire dal 2015 sviluppa la tecnica fotografica water drop photography.

La waterdrop si basa sulle leggi fisiche della dinamica dei fluidi e sfrutta comportamenti solo apparentemente casuali dei materiali.

Questo tipo di arte coniuga le caratteristiche della pittura, della fotografia ad alta velocità e della fotografia macro. L’incessante studio dei liquidi e dei colori ha permesso a Ulpiani di congelare in scatti di precisione l’istante dell’impatto del liquido con una superficie o con altro liquido creando così opere dinamiche e forme che, per la loro rapidità di realizzazione, risultano quasi impercettibili all’occhio umano. La macchina fotografica riesce così a generare gocce, corone, anelli concentrici, onde di suono liquido, dunque delle vere e proprie sculture in movimento. L’essenza di questo tipo di fotografia consiste nell’imprevedibilità del risultato per cui ogni forma è diversa dall’altra e le possibilità e le sintesi da scoprire sono infinite.

Nel tempo Ulpiani sperimenta la waterdrop anche unita ad altre tecniche – sonore, acriliche, ferro-liquide – cercando di colmare il suo desiderio di conoscenza piena della materia. Ulpiani ricerca l’espressione della bellezza nella combinazione casuale della materia liquida. Le sue opere rientrano in una dimensione artistica informale come il dripping e l’action painting di Jackson Pollock.

19 – 29 ottobre 2018 – Esposizione bipersonale “Codici del Tempo” allo Studio Medina

In mostra dal 19 al 29 Ottobre 2018 la bipersonale “Codici del tempo” di Alessandro Trani e Daniele Sbaraglia. L’esposizione si svolgerà in concomitanza con il Rome Art Week 2018 – Settimana dell’arte contemporanea della capitale. Vernissage: Venerdì 19 Ottobre ore 18:30. Apertura al pubblico: Lun – Ven ore 10:00-13:00 e 15:00-19:00. “Codici del tempo” di Trani e Sbaraglia Entrambi capaci di generare nell’osservatore domande e riflessioni: l’astrattismo delle loro opere conduce ad un viaggio introspettivo in cui ogni osservatore può riconoscere il suo “codice” mentale e temporale. info@medinaroma.com http://www.medinaroma.com http://www.facebook.com/medinaroma.arte/ http://www.facebook.com/medinaroma.eventi/ Via Angelo Poliziano, 32-34-36 | 00184 | Roma tel. +39 06 96030764  

12 – 18 ottobre 2018 “La seduzione del Colore” allo Studio Medina

“La seduzione del colore” di Adriano Bernetti da Vila In mostra dal 12 al 18 Ottobre presso gli spazi Medina Roma le opere del pittore Adriano da Vila. Una personale dal titolo “La seduzione del colore” che raccoglie buona parte della sua produzione pittorica. Vernissage: Sabato 13 Ottobre ore 18:30. Apertura al pubblico: 10:00-13:00 e 15:00-19:00. “La seduzione del Colore” di Adriano Bernetti da Vila “All’inizio è solo tela bianca. Poi un colpo di pennello dietro l’altro, forme, luci, ombre, colori impastati sulla tavolozza, e l’opera prende la “sua” vita. Ogni sguardo, ogni sensazione, ogni esperienza è lì, in una nuova, trasformata, sognante dimensione negli occhi di chi la guarda.” info@medinaroma.com http://www.medinaroma.com http://www.facebook.com/medinaroma.arte/ http://www.facebook.com/medinaroma.eventi/ Via Angelo Poliziano, 32-34-36 | 00184 | Roma tel. +39 06 96030764