Archivi tag: Medina

21 – 28 dicembre 2018 “Singolarità” Collettiva d’Arte Contemporanea allo Studio Medina

Fino al 28 Dicembre presso gli spazi Medina Roma la mostra dal titolo “Singolarità Collettiva d’Arte Contemporanea” che mette a confronto 4 artisti nella ricerca e nella tecnica.

http://www.medinaroma.com/events/singolarita-collettiva-darte-contemporanea/

Il pittore Alessandro Trani è celebre per i suoi surreali paesaggi marini. Il maestro Trani è un poeta che sottovoce, con una pittura discreta, metaformale, elegante ed essenziale, ci conduce in quella realtà parallela fatta di silenzi e di paradiso personale, nel quale il mare e gli elementi naturali fanno rivivere la vera identità dell’uomo e la riflessione lascia spazio ad un flow quasi ipnotico, che porta al viaggio dentro se stessi, il viaggio più importante per ogni essere umano.

Fabio Cicuto, anch’egli è pittore e la sua arte consiste nell’incontrare la percezione delle persone sul rappresentato, dai simboli al senso della memoria. Cicuto ricerca, cambia tecnica, individua forme che mutano nell’opera successiva. Con lui l’arte diventa un laboratorio eterno del nostro tempo.

Nicola Trani, fotografo, coglie con il suo occhio la singolarità nella moltitudine. Egli stesso dice: “… lo scorrere della vita davanti ai nostri occhi è un film irripetibile, unico. Lo strumento per raccordare la vita alle immagini è la fotografia.” Per Trani fotografare significa materializzare un pensiero visivo, modellarlo, trasfigurarne la visione; trasformare un attimo in un tempo infinito.

Lo scultore Elvino Motti crea sculture che tendono formalmente all’astrazione; forme spesso appena accennate oppure definite, che appaiono e svaniscono in un gioco di luci ed ombre. Le sue sculture sono fruibili fuori e dentro, si offrono totalmente. Sembra che “l’anima della materia”, che Elvino Motti ha sempre cercato di far emergere dalle sue opere, si manifesti nella sua pienezza, rendendo la scultura completa, oltre che d’un corpo, anche di un’anima.

Durante la serata di inaugurazione verrà presentato il libro “Destini Incrociati” di Roberta Costantini.

 

Annunci

15 – 16 dicembre 2018 “Waterdrop” mostra fotografica allo Studio Medina

Il 15 e il 16 Dicembre, presso gli spazi Medina Roma, la mostra fotografica “Waterdrop” di Carlo Ulpiani.

Inaugurazione: Sabato 15 dicembre ore 18:00

http://www.medinaroma.com/events/waterdrop-di-carlo-ulpiani-mostra-fotografica/

Nasce a Roma nel 1971, dove attualmente vive e lavora. Nel 1995 si avvicina alla pittura come autodidatta. La sua passione per l’arte, nel tempo, si evolve nella fotografia caratterizzata da una continua sperimentazione delle tecniche. Nel 2011 co-fonda il gruppo fotografico amatoriale PHOTO FRIENDS ROMA (www.photofriendsroma.it) associato alla FIAF(Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).

A partire dal 2015 sviluppa la tecnica fotografica water drop photography.

La waterdrop si basa sulle leggi fisiche della dinamica dei fluidi e sfrutta comportamenti solo apparentemente casuali dei materiali.

Questo tipo di arte coniuga le caratteristiche della pittura, della fotografia ad alta velocità e della fotografia macro. L’incessante studio dei liquidi e dei colori ha permesso a Ulpiani di congelare in scatti di precisione l’istante dell’impatto del liquido con una superficie o con altro liquido creando così opere dinamiche e forme che, per la loro rapidità di realizzazione, risultano quasi impercettibili all’occhio umano. La macchina fotografica riesce così a generare gocce, corone, anelli concentrici, onde di suono liquido, dunque delle vere e proprie sculture in movimento. L’essenza di questo tipo di fotografia consiste nell’imprevedibilità del risultato per cui ogni forma è diversa dall’altra e le possibilità e le sintesi da scoprire sono infinite.

Nel tempo Ulpiani sperimenta la waterdrop anche unita ad altre tecniche – sonore, acriliche, ferro-liquide – cercando di colmare il suo desiderio di conoscenza piena della materia. Ulpiani ricerca l’espressione della bellezza nella combinazione casuale della materia liquida. Le sue opere rientrano in una dimensione artistica informale come il dripping e l’action painting di Jackson Pollock.

19 – 29 ottobre 2018 – Esposizione bipersonale “Codici del Tempo” allo Studio Medina

In mostra dal 19 al 29 Ottobre 2018 la bipersonale “Codici del tempo” di Alessandro Trani e Daniele Sbaraglia. L’esposizione si svolgerà in concomitanza con il Rome Art Week 2018 – Settimana dell’arte contemporanea della capitale. Vernissage: Venerdì 19 Ottobre ore 18:30. Apertura al pubblico: Lun – Ven ore 10:00-13:00 e 15:00-19:00. “Codici del tempo” di Trani e Sbaraglia Entrambi capaci di generare nell’osservatore domande e riflessioni: l’astrattismo delle loro opere conduce ad un viaggio introspettivo in cui ogni osservatore può riconoscere il suo “codice” mentale e temporale. info@medinaroma.com http://www.medinaroma.com http://www.facebook.com/medinaroma.arte/ http://www.facebook.com/medinaroma.eventi/ Via Angelo Poliziano, 32-34-36 | 00184 | Roma tel. +39 06 96030764  

12 – 18 ottobre 2018 “La seduzione del Colore” allo Studio Medina

“La seduzione del colore” di Adriano Bernetti da Vila In mostra dal 12 al 18 Ottobre presso gli spazi Medina Roma le opere del pittore Adriano da Vila. Una personale dal titolo “La seduzione del colore” che raccoglie buona parte della sua produzione pittorica. Vernissage: Sabato 13 Ottobre ore 18:30. Apertura al pubblico: 10:00-13:00 e 15:00-19:00. “La seduzione del Colore” di Adriano Bernetti da Vila “All’inizio è solo tela bianca. Poi un colpo di pennello dietro l’altro, forme, luci, ombre, colori impastati sulla tavolozza, e l’opera prende la “sua” vita. Ogni sguardo, ogni sensazione, ogni esperienza è lì, in una nuova, trasformata, sognante dimensione negli occhi di chi la guarda.” info@medinaroma.com http://www.medinaroma.com http://www.facebook.com/medinaroma.arte/ http://www.facebook.com/medinaroma.eventi/ Via Angelo Poliziano, 32-34-36 | 00184 | Roma tel. +39 06 96030764

14 – 21 settembre 2018 “International Art Jewerly Exhibition (IAJE)” allo Studio Medina

  Dal 14 al 21 Settembre l’International Art Jewelry Exhibition (IAJE), un gruppo di designer di gioielli, provenienti da diversi paesi del mondo (Corea, Italia, Singapore, Cina e Svezia), espone presso gli spazi Medina Roma le proprie creazioni in una mostra dal titolo “Color”. Vernissage: Venerdì 14 Settembre ore 19:00. Apertura al pubblico: Lun – Ven 10:00-13:00 e 15:00-19:00. International Art Jewelry Exhibition – IAJE in “Color” L’International Art Jewelry Exhibition (IAJE) è un gruppo di designer di gioielli, provenienti da diversi paesi del mondo (Corea, Italia, Singapore, Cina e Svezia). Ogni anno l’Italian Art Jewelry Exhibition espone in diversi paesi, quest’anno è la volta dell’Italia e il gruppo ha scelto la capitale come location del grande evento. Le creazioni sono legate da un unico filo conduttore: il colore, da cui l’esposizione prende il titolo. La mostra esalta e studia l’ambiguità del colore; che viene “reinterpretato” in diversi modi dai designer in base alla loro fantasia ed alle loro esperienze di vita. http://www.medinaroma.com/events/international-art-jewelry-exhibition-iaje-in-color/ IAJEhttp://www.instagram.com/iaje_jewelryartists/ Eun Jeong Kim @DiKai Zheng @SiCheng Shuai @JiaYin Yu @Fie Ling Tjia @Jole Constantino Paola GerosaJiwon Lee @DooIl Kim Soo Kyoung LeePage Soo Kyoung Lee @JuHeon Park @Lena Son Min CheaRin (ReaKsa) @Chearin Kim Sofia Petersson @Sergio Giusti Vernissage: Venerdì 14 Settembre ore 18:00. Apertura al pubblico: 15 – 21 Settembre 10:00 – 13:00 e 15:00 – 19:00
info@medinaroma.com http://www.medinaroma.com http://www.facebook.com/medinaroma.arte/ http://www.facebook.com/medinaroma.eventi/ Via Angelo Poliziano, 32-34-36 | 00184 | Roma tel. +39 06 96030764  

2 agosto 2018 “Stable Exibition Trani” allo Studio Medina

STABLE EXHIBITION TRANI – SUMMER PARTY

presso gli spazi di

Studio Medina Roma Arte

Tuffi nei suggestivi mari del pittore romano Alessandro Trani

Giovedì 2 Agosto dalle ore 18:00.

14 – 21 giugno 2018 “Waiting for the music solstice” allo Studio Medina

Giovedì 14 Giugno alle ore 18:30 lo spazio espositivo Medina Roma inaugura due nuove mostre. Colori dell’anima di Renata Zaccaria, una prima personale dell’artista che ci porterà nel vivace e colorato immaginario dell’artista fatto di fiori e paesaggi. Gli acquerelli saranno in mostra fino al 20 Giugno. Waiting for the music solstice a cura di Pierluca Amato, un’esposizione a tema musicale con gli artisti Paolo Scafetti e Simone Parrottino. La mostra visitabile fino al 21 Giugno, in occasione della Festa della Musica, vuole sottolineare la potenza evocativa della musica legata all’arte visiva e le diverse sensazioni ed emozioni che scaturiscono dalla contaminazione tra questi due linguaggi.

11 – 17 maggio 2018 Art Exhibition “Printemps” di Mariella Tissone allo Studio Medina

11 – 17 maggio 2018

Studio Medina Arte

Printemps

Dall’11 al 17 Maggio 2018 si terrà negli spazi Medina Roma la personale dell’artista ligure Mariella Tissone. La mostra dal titolo “Printemps” è a cura della dott.ssa Francesca Bogliolo. Oltre alle colorate tele dell’artista saranno esposte anche le borse e le sete della linea Mariella Tissone by Pitsart. Durante l’Opening di Venerdì 11 Maggio la Fashion Designer Fabiana Gabellini presenterà la linea di abiti ispirata alle opere della Tissone.

Vernissage: Venerdì 11 Maggio ore 18:00.

Apertura al pubblico: Lun- Ven 10:00-13:00 e 15:00-19:00

Printemps di Mariella Tissone a cura di Francesca Bogliolo

 

16 – 29 marzo 2018 Mostra “La Donna e il Mare” allo Studio Medina

16 – 29 marzo 2018

Studio Medina Arte

“La Donna e il Mare”

Orizzonti in bilico tra sogno e realtà

Tornano in mostra negli Spazi Espositivi Medina Roma gli artisti Alessandro Trani e Marina Mian in una doppia personale dal titolo La Donna e il Mare – Orizzonti in bilico fra sogno e realtà. Le opere saranno in mostra dal 16 al 29 Marzo 2018. Inaugurazione con intervento degli artisti e note critiche a cura del prof. Giammarco Puntelli.

Vernissage: Venerdì 16 Marzo ore 18:00

Apertura al pubblico: 10:00-13:00 e 15:00-19:00

La Donna e il Mare. Orizzonti in bilico fra sogno e realtà

Studio Medina Arte
Via Angelo Poliziano, 32-34-36
Tel. 0696030764

2 – 8 marzo 2018 “Inviolabili Confini” allo Studio Medina

Dal 2 all’8 Marzo, in occasione della festa della donna, le sale dello spazio espositivo Medina Roma, in Via Angelo Poliziano 32-34, ospiteranno la collettiva Inviolabili confini, a cura di Alessia Ferraro. Gli artisti selezionati rappresentano, ognuno secondo il proprio stile, la sensuale forza del corpo femminile, in alcuni casi evocandolo tramite una violenza. Hanno tracciato loro stessi gli inviolabili confini, chi giocando con la luce, chi costruendo con il colore fino anche ad esplodere. Le loro opere inducono il visitatore a volerle toccare per sentirne l’energia. È un percorso espositivo che non vede la donna vittimizzata dalla brutalità del mondo, ma la eleva dignitosamente esaltandone la forza. Durante il vernissage gli ospiti saranno piacevolmente intrattenuti dalla performance musicale, tutta al femminile, del Trio Adamas. Con un banco degustazione vini di La Maison di Bacco.

Vernissage: Venerdì 2 Marzo ore 18:00

Apertura al pubblico: 10:00-13:00 e 15:00-19:00

Studio Medina Arte
Via Angelo Poliziano, 32-34-36
Tel. 0696030764