Archivi categoria: Solidarietà

Nasce nel Primo Municipio il PATTO DI COMUNITA’

Primo Municipio Roma

La difficile situazione sociale in cui si è venuto a trovare il nostro Paese e il mondo intero a causa della diffusione del Covid-19 deve vedere una risposta corale e comunitaria da parte di tutti i protagonisti della vita sociale del territorio.
Sono moltissimi i risvolti, oltre naturalmente quelli sanitari, determinati dalla diffusione del virus e dalle azioni necessariamente intraprese per contrastarlo.
Pensiamo alla grave difficoltà economica di importanti settori della società, come nel caso delle lavoratrici e dei lavoratori precari o irregolari — per citarne solo alcuni, gli addetti del turismo, della ristorazione, dei servizi sociali, dello sport e della cultura. Il gravissimo rischio di una significativa caduta di intere aree della società in uno stato di povertà è ogni giorno più reale. Allo stesso tempo, tutte le aree già fragili come i cittadini migranti, le persone con disabilità, le famiglie monoparentali con figli, le persone senza dimora, quelle…

View original post 453 altre parole

Pannolino sospeso e spesa sospesa: riparte la gara di solidarietà all’Esquilino

Comunicato di “Portici Aperti”
 
Riparte la gara di generosità che tanto avete dimostrato di possedere in questa complessa vicenda che colpisce tutta la nostra comunità
Con gli amici esercenti abbiamo riaperto la spesa sospesa e il pannolino sospeso.
Le belle locandine di Franco Cenci ci fanno l’occhiolino nei seguenti negozi:
Alimentari della Signora Rosa Milani in Piazza Fanti 24
Salumeria di Pino Caterini al box 108 del Mercato Esquilino
Forno Corazza Via Emanuele Filiberto 19/21
Rosso Prosciutto Via Emanuele Filiberto 20
Salumeria di Rita Sciattella Via Sommelier 14
e nelle farmacie
Farmacia Longo Piazza Vittorio 46
Farmacia Strampelli via Santa Croce in Gerusalemme 22A
Siamo una comunità

23 giugno 2020 ore 18,30 meeting virtuale su Zoom per domande sull’asta di solidarietà organizzata da Portici Aperti

23 giugno 2020

ore 18,30

Incontro virtuale su Zoom

Domani c’è l’asta di solidarietà a piazza Pepe e online , abbiamo ancora dei dubbi ?

incontriamoci martedì 23, e vediamoci in riunione, alle 18:30, su Zoom per delucidazioni.

Link per accedere: https://us02web.zoom.us/j/84573952937…

Meeting ID: 845 7395 2937 Password: 867154

24 giugno 2020 Asta di Solidarietà a Piazza Pepe

Mercoledì 24 Giugno alle 18:00 a Piazza Pepe, Esquilino, si terrà un’asta di solidarietà organizzata dalla rete Portici Aperti,con il supporto della casa d’aste Bolli e Romiti e del Primo Municipio, a favore della distribuzione alimentare.

 

Dall’inizio dell’emergenza COVID la rete Portici Aperti si è immediatamente attivata raggiungendo, settimanalmente, oltre 220 famiglie in difficoltà economica. L’asta servirà alla raccolta di fondi per la distribuzione alimentare facendo appello a due risorse ben presenti nel nostro Rione Esquilino: la Cultura e la Solidarietà.

Per l’occasione saranno messe all’asta più di 200 opere tra quadri, incisioni, sculture,  sceneggiature, fotografie, libri e tanto altro donate da artisti, collezionisti e donatori del nostro rione, e non solo.

Presentazione, cronoprogramma e istruzioni per partecipare

Scarica il documento in formato .pdf

Il Catalogo

Scarica il catalogo in formato .pdf

 

Clicca qui per vedere le opere online

A Buongiorno Regione del TG3 Lazio si è parlato di Piazza Vittorio

Lunedì 1 giugno 2020 alle ore 7,30 è andato in onda in diretta nella rubrica Buongiorno Regione del TG3 Lazio un servizio su Piazza Vittorio. Si è parlato delle varie difficoltà dei commercianti con i problemi legati alla forzata chiusura durante il Lock Down e i divieti, le restrizioni e le norme che rendono difficile la riapertura.  Ma si è parlatp anche delle risorse monumentali e storiche della piazza e dell’intero Rione Esquilino e delle politiche di solidarietà che sono state attuate per aiutare chi non è più in grado di sostenersi autonomamente

Un appello da condividere

Sosteniamo chi aiuta coloro che in questi momenti di grande sofferenza e grande difficoltà fanno fatica a procurarsi anche il minimo necessario per sopravvivere

Il mistero di viale Manzoni

Per mesi  il marciapiede di viale Manzoni nei pressi dell’incrocio con via Conteverde era diventato una sorta di dormitorio all’aperto.

Sei, sette senza tetto dormivano e bivaccavano su quel marciapiede. Per tutto questo tempo ci siamo chiesti cosa facessero le istituzioni per porre fine a questo autentico sconcio, non solo dal punto di vista del decoro urbano (ovviamente l’area interessata era piena di rifiuti di ogni genere vedi foto) ma soprattutto perchè era inaccettabile che degli esseri umani vivessero in quello stato di assoluto abbruttimento senza che nessuno se ne facesse carico seriamente in qualche maniera.

Poi improvvisamente nella notte tra il 10 e  l’11 marzo scorso è successo qualcosa ed ecco come si presentava la zona la domenica mattina presto

una vasta area ricoperta dalla polvere di un estintore (senza che ci fossero tracce di incendi) e i senza tetto spariti con il marciapiede completamente ripulito. Abbiamo chiesto al personale del vicino supermercato se avessero visto o sentito qualcosa ma la risposta è stata che anche loro non avevano la più pallida idea di cosa fosse successo durante la notte.

Ora è chiaro che ci sia stato un intervento o della Polizia Locale e/o dei Carabinieri e/o della Polizia di Stato, contestualmente alla rimozione delle suppellettili e dei rifiuti da parte dell’AMA (il marciapiede non si ripulisce da solo), ma nessun organo ufficiale ne ha parlato e la notizia non è stata riportata  sui giornali.

Molto probabilmente si é trattato di un intervento propedeutico a quello di martedì 13 marzo mattina effettuato a Porta Maggiore e al Mercato Esquilino (vedi filmato)

La speranza è che non si tratti dei soliti interventi spot ma sia l’inizio di una fase che coniughi aspetti sociali e decoro urbano in maniera duratura e degna di una società civile.

4 settembre 2016 iniziativa dell’AGTAR per raccogliere fondi a favore del restauro di un’opera d’arte di Amatrice

agtar-visite-proterremoto-2016-x-web

Visite guidate per raccogliere fondi a favore del restauro di un’opera d’arte di Amatrice

Le opere d’arte in Italia non sono solo un elemento estetico, ma parte della nostra vita e della nostra economia. E’ fondamentale ridare ai centri colpiti i punti focali dell’identità culturale e del turismo.

Nell’ambito delle attività in favore della popolazione colpita dal terremoto, AGTAR svolgerà visite guidate per raccogliere fondi da utilizzare per il restauro di un’opera, tra quelle danneggiate dal terremoto.

Le visite saranno svolte da guide turistiche abilitate di Roma, che lavoreranno gratuitamente.
I fondi saranno interamente utilizzati per il restauro di un’opera o di un edificio.

DOMENICA 4 SETTEMBRE

PROGRAMMA

10:00 – Santa Maria Antiqua tra Roma e Bisanzio
10:15 – Il Palatino in età imperiale
10:30 – I “nuovi” monumenti del Foro Romano: la Rampa Domizianea e la Fonte di Giuturna
10:45 – Santa Maria Antiqua tra Roma e Bisanzio
11:00 – I “nuovi” monumenti del Foro Romano: la Rampa Domizianea e la Fonte di Giuturna
11:30 – Santa Maria Antiqua tra Roma e Bisanzio
12:00 – Santa Maria Antiqua tra Roma e Bisanzio
16:00 – Santa Maria Antiqua tra Roma e Bisanzio
16:30 – I “nuovi” monumenti del Foro Romano: la Rampa Domizianea e la Fonte di Giuturna
16:45 – Santa Maria Antiqua tra Roma e Bisanzio
17:00 – Il Palatino in età imperiale
17:15 – I “nuovi” monumenti del Foro Romano: la Rampa Domizianea e la Fonte di Giuturna
Il costo di queste visite guidate è di € 10,00 a persona (gratuito per i bambini)
Biglietto gratuito
Appuntamento a Via della Salara Vecchia (via dei Fori Imperiali), vicino alla biglietteria del Foro Romano
Si consiglia di arrivare in anticipo per acquistare il biglietto

11:30 – I Mercati di Traiano
17:30 – I Mercati di Traiano
Il costo di questa visita guidata è di € 5,00 a persona (gratuito per i bambini)
Biglietto gratuito per i residenti di Roma
Appuntamento davanti all’entrata
Si consiglia di arrivare in anticipo per acquistare il biglietto

11:00 – Il Museo delle Terme di Diocleziano
17:00 – Il Museo delle Terme di Diocleziano
Il costo di questa visita guidata è di € 8,00 a persona (gratuito per i bambini)
Biglietto gratuito
Appuntamento alla biglietteria

19:00 – Roma Rinascimentale
Il costo di questa visita guidata è di € 8,00 a persona (gratuito per i bambini)
Appuntamento alla fontana del Mascherone, a via Giulia (angolo via del Mascherone

Le visite per la raccolta fondi continueranno nelle date seguenti:
– 2 Ottobre
– 6 Novembre
– 4 Dicembre
 
Ogni mese itinerari diversi
Per il programma dettagliato e ulteriori informazioni consultare questo sito e la pagina FB di AGTAR (sezione Eventi)