5-7 maggio 2016 “Nastri d’argento all’ Apollo 11”


ra_vero

con il sostegno di

siae

presenta


EVENTO SPECIALE
NASTRI D’ARGENTO ALL’APOLLO 11

da giovedì 5 a  sabato 7 maggio

c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma


gio0505a
l’evento su facebook

Una mini rassegna di tre giorni
con sei racconti dal vero premiati e da non perdere
presentati dagli autori e dai curatori dei Nastri d’Argento

giovedì 5 maggio

 

ore 20.00

PRIMA DI TUTTO

di Marco Simon Puccioni

gio0505b

Menzione Speciale


introduce l’autore insieme a

LAURA DELLI COLLI

– Presidente S.N.G.C.I.GIAMPIETRO PREZIOSA

Co-protagonista, Co-produttore

Un diario girato nell’arco di due anni tra gli USA e l’Italia, un “auto-documentario” diretto dallo stesso regista sulla propria esperienza di padre. Marco Simon Puccioni e il suo compagno hanno procreato due figli da due mamme consapevoli, una “mamma-pancia” (colei che li ha tenuti in grembo) e una “mamma-uovo” (la donatrice degli ovuli). Le famiglie 2.0: le vecchie e le nuove parentele, gli affetti esplorati al di là degli schemi tradizionali, la ridefinizione dei concetti di solidarietà e di condivisione, i diritti civili all’interno di una società che sta rapidamente cambiando. Realizzato in collaborazione con DOC TRE e con il sostegno delle Famiglie Arcobaleno. E un breve corto d’animazione, La favola dei due marinai, disegnato e prodotto dallo stesso regista.

Regia: Marco Simon Puccioni – Soggetto: Marco Simon Puccioni – Sceneggiatura: Marco Simon Puccioni – Musiche: Teho Teardo – Montaggio: Annalisa Schillaci – Fotografia: Mario Amura, Simone Zampagni, Ralph Waylonis, Marco Simon Puccioni – Suono: Giuseppe Manfrè – Produttore: Marco Simon Puccioni, Simone Catania – Produzione: Inthelfilm srl Italia, 2012, 52′



ore 21.30

OGGI INSIEME DOMANI ANCHE
di Antonietta De Lillo

gio0505c

Premio Speciale 70 anni SNGCI e Nastri d’Argento

introduce l’autrice insieme a

LAURA DELLI COLLI – Presidente S.N.G.C.I.

i Co-Autori
MARTA CORRADI – PIETRO D’ONOFRIO – ILARIA JOVINE
BETTA LODOLI – ALICE MARIANI – PASQUALE MARINO
AGLAIA MORA – CRISTINA PIGNALOSA – MARCO PUCCIONI
FABIANA SARGENTINI – GRETA SCICCHITANO – ERIKA TASINI

 

Oggi insieme domani anche è un mosaico di sguardi, volti, storie raccolte da numerosi autori in giro per lItalia. OIDA film partecipato, ideato e curato da Antonietta De Lillo, attraverso frammenti di materiali diversi – documentari, inchieste, animazione, immagini di attualità e di repertorio – compone un ritratto dell’amore ai nostri tempi. Sono la casualità e la normalità delle storie incontrate a permettere di raccontare il più inafferrabile dei sentimenti.

Regia: Antonietta De Lillo, Antonio Aragona, Yuki Bagnardi, Gabriele Camelo, Loredana Conte, Marta Corradi, Maria Di Razza, Nunzia Esposito, Agostino Ferrente, Federica Iacobelli, Teresa Iaropoli, Ilaria Jovine, Fabiomassimo Lozzi, Pasquale Marino, Paolo Marzoni, Tebana Masoni, Aglaia Mora, Elena Morando, Luca Musella, Bartolomeo Pampaloni, Margherita Pescetti, Cristina Pignalosa, Giovanni Piperno, Marco Simon Puccioni, Helena Rizzo, Fabiana Sargentini, Greta Scicchitano, Alessandro Tamburini, Erika Tasini, Ciro Zecca – Soggetto: Antonietta De Lillo (da una sua idea)Sceneggiatura: Fabio Natale – Montaggio: Pietro D’Onofrio – Effetti: Vincenzo Marinese – Suono: Dario Calvari (montaggio del suono)Produttore: Alice Mariani, Cristina Pignalosa, Antonietta De Lillo – Produzione: Marechiaro Film; in collaborazione con Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, Bronx filmItalia, 2015, 85′

 

venerdì 6 maggio

ore 20.00

QUASI EROI
di Giovanni Piperno

gio0505d

Miglior Cortometraggio

introduce l’autore insieme a

STEFANIA ULIVI – Direttivo Nazionale S.N.G.C.I.

i ragazzi Protagonisti e Co-sceneggiatori
CHRISTIAN BENIGNI
VALENTINA MAZZARELLA

Christian è disoccupato, orfano di padre, ha una madre con problemi psichiatrici, una sorella handicappata e uno zio ladro con il quale condivide la passione per le sostanze stupefacenti. Il padre della sua ragazza, Valentina,non lo può vedere, e quando Valentina rimane incinta Christian deve mostrare di mettere la testa a posto e trovarsi un lavoro: ma Valentina è molto gelosa e non vuole più andare a scuola. Le rocambolesche avventure di una giovane coppia della periferia romana alla rincorsa dei loro sogni: Valentina quello di avere una famiglia e Christian di lavorare in un canile, ce la faranno?

Regia: Giovanni Piperno – Soggetto e Sceneggiatura: Valentina Mazzarella, Christian Benigni, Pier Paolo Piciarelli, Giovanni Piperno Fotografia Giovanni Piperno – Interpreti: Christian Benigni, Valentina Mazzarella, Adamo Dionisi – Presa Diretta: Daniele De Angelis – Montaggio: Paolo Petrucci – Prodotto da: Giovanni Pompili realizzato all’interno del Tor Sapienza Film Lab – Produzione: Ass Antropos Onlus, Fondazione Pianoteraa Onlus e Kino Produzioni – Italia, 2015,17′

 

ore 21.00

FUOCOAMMARE
di Gianfranco Rosi

gio0505e

Nastro Speciale

introduce l’autore insieme a

LAURA DELLI COLLI – Presidente S.N.G.C.I.

JACOPO QUADRI
Montatore

 

Gianfranco Rosi è andato a Lampedusa, nell’epicentro del clamore mediatico, per cercare, laddove sembrerebbe non esserci più, l’invisibile e le sue storie. Seguendo il suo metodo di totale immersione, Rosi si è trasferito per più di un anno sull’isola facendo esperienza di cosa vuol dire vivere sul confine più simbolico d’Europa raccontando i diversi destini di chi sull’isola ci abita da sempre, i lampedusani, e chi ci arriva per andare altrove, i migranti. Da questa immersione è nato “Fuocoammare”. Racconta di Samuele che ha 12 anni, va a scuola, ama tirare con la fionda e andare a caccia. Gli piacciono i giochi di terra, anche se tutto intorno a lui parla del mare e di uomini, donne e bambini che cercano di attraversarlo per raggiungere la sua isola. Ma non è un’isola come le altre, è Lampedusa, approdo negli ultimi 20 anni di migliaia di migranti in cerca di libertà. Samuele e i lampedusani sono i testimoni a volte inconsapevoli, a volte muti, a volte partecipi, di una tra le più grandi tragedie umane dei nostri tempi.

Regia: Gianfranco Rosi – Soggetto: Gianfranco Rosi, Carla Cattani (Idea) – Sceneggiatura: Gianfranco Rosi – Montaggio: Jacopo Quadri – Fotografia: Gianfranco Rosi – Suono: Gianfranco Rosi, Stefano Grosso (montaggio del suono)Aiuto regista: Giuseppe Del Volgo – Produttore: Donatella Palermo, Gianfranco Rosi – Collaborazione alla produzione: Dario Zonta – Produzione: Stemal Entertainment, 21Uno Film, Cinecittà Luce, Rai Cinema, Les Films d’Ici, Arte Cinema, ARTE France – Distributore: 01 Distribution – Italia/Francia, 2016, 108′

 

sabato 7 maggio

ore 20.00

87 ORE
di Costanza Quatriglio

gio0505f

Premio Speciale Documentario

introduce l’autrice insieme a

MAURIZIO DI RIENZO Direttivo Nazionale S.N.G.C.I.

GRAZIA SERRA – Nipote di Francesco Mastrogiovanni

87 ore è un film sullo sguardo. Dal 31 luglio al 4 agosto 2009, gli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni sono narrati attraverso le immagini disumanizzanti di nove videocamere di sorveglianza poste all’interno del reparto psichiatrico dell’ospedale di Vallo della Lucania, in provincia di Salerno. Le relazioni umane sono lasciate fuori dalla porta; spetta a ognuno di noi cambiare il modo di guardare, scegliere un altro punto di vista per non perdere la nostra umanità.
Scritto e diretto da: Costanza Quatriglio – Soggetto: Valentina Calderone, Luigi Manconi, Costanza Quatriglio – Montaggio: Letizia Caudullo – Fotografia: Sabrina Varani – Musiche: Marco Messina, Sasha Ricci, 99 Posse – Suono in presa diretta: Gianluca Scarlata – Montaggio del suono: Riccardo Spagnol – Mix: Andrea Malavasi – Color: Mauro Vicentini – Aiuto Regia: Flavia Montini – Direttore di Produzione: Gianmaria Sortino – Coordinamento Post-Produzione: Eleonora Marino – Prodotto da: Marco Visalberghi – Produttore Delegato: Luca Ricciardi – Produttore Esecutivo: Roberta Ballarini – Locandina: Simone Massi – Distribuzione: Cineama – Testimonianze: Grazia Serra (nipote di Francesco Mastrogiovanni), Catrina Mastrogiovanni, Vincenzo Serra, Peppe Galzerano, Peppe Tarallo (Comitato Verità e Giustizia per Francesco Mastrogiovanni), Licia Musto (Proprietaria Costa Club Cilento), Dott.Adamo Maiese (Medico Legale Asl di Salerno) – 71′, 2015



ore 21.30

BELLA E PERDUTA

di Pietro Marcello

gio0505g

Miglior DocuFilm

introduce l’autore insieme a

MAURIZIO DI RIENZO Direttivo Nazionale S.N.G.C.I.
  

Dalle viscere del Vesuvio, Pulcinella, servo sciocco, viene inviato nella Campania dei giorni nostri per esaudire le ultime volontà di Tommaso, un semplice pastore: mettere in salvo un giovane bufalo di nome Sarchiapone. Nella Reggia di Carditello, residenza borbonica abbandonata a se stessa nel cuore della terra dei fuochi, delle cui spoglie Tommaso si prendeva cura, Pulcinella trova il bufalotto e lo porta con sé verso nord. I due servi, uomo e animale, intraprendono un lungo viaggio in un’Italia bella e perduta, alla fine del quale non ci sarà quel che speravano di trovare.

Regia: Pietro Marcello – Soggetto: Pietro Marcello, Maurizio Braucci – Sceneggiatura: Pietro Marcello, Maurizio Braucci – Musiche: Marco Messina, Sacha Ricci – Montaggio: Sara Fgaier – Fotografia: Salvatore Landi, Pietro Marcello – Interpreti: Tommaso Cestrone, Sergio Vitolo (Pulcinella), Gesuino Pittalis Voce di Sarchiapone: Elio Germano – Produttore: Pietro Marcello, Sara Fgaier – Produttore associato: Mario Gallotti – Produzione: Avventurosa; in collaborazione con Rai Cinema, Cineteca del Comune di Bologna, Istituto Luce – Distributore: Istituto Luce – Italia, 2015, 87′

*****************

ricordiamo che


mercoledì 25 maggio ore 21.00

 


ci sarà la presentazione di un altro racconto dal vero che ha ricevuto una menzione ai Nastri d’Argento

 

L’ESERCITO PIÙ PICCOLO DEL MONDO

Premio Speciale 70 anni SNGCI
e Nastri d’Argento

e

CON UGO

di Gianfranco Pannone

introduce l’autore insieme a

MARCO PISTOIA – docente Università di Salerno

UGO GREGORETTI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...