Le rovine di Stream


Nel post “Esquilino sconnesso” di qualche giorno fa, abbiamo fotografato una delle numerose centraline telefoniche  aperte e pericolosamente a disposizione di vandali e malfattori. Ma nel nostro rione ci sono anche delle altre centraline di un progetto di rete cablata che è stata utilizzata per qualche tempo tra la fine degli anni ’90 e l’inizio di questo secolo  da “Stream”  per la tv via cavo e, in prospettiva, per il collegamento internet veloce . Progetto caduto in disuso dopo l’acquisizione di “Stream” da parte di “SKY” e l’irradiazione dei programmi tv solo via satellite. La tecnologia, poi, ha fatto il resto consentendo anche al semplice “doppino” telefonico di potersi collegare ai server dei provider internet con velocità tutt’altro che disprezzabili (in teoria) e il risultato è dunque questo

Ex centralina Sream

 centraline abbandonate, aperte e divenute ricettacolo di mondezza e cartacce varie. Già un paio di anni fa evidenziammo questo problema nel post “Sporcizia e senso civico” insieme ad altre problematiche praticamente risolte. Le centraline, invece, sono ancora lì, sui marciapiedi di  molte strade del rione. A quando una bonifica e un recupero di materiale che potrebbe ancora essere riutilizzato in maniera più redditizia e utile ?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.