I cortei del 18 e 19 ottobre


Da "Il Messaggero" del 16/10/2013
Cartina da “Il Messaggero” del 16/10/2013
Clicca per ingrandire

Il 18 e 19 ottobre il rione Esquilino sarà interessato dal passaggio  di due cortei. Si prevedono disagi al traffico veicolare specie nella giornata di venerdì in quanto è previsto anche uno sciopero dei mezzi pubblici. Dal sito muoversi a Roma riportiamo i percorsi delle due manifestazioni :

Una manifestazione e la sfida Roma-Napoli, il venerdì. Due cortei tra San Giovanni, Porta Pia e il Centro, nella giornata di sabato. Per il prossimo fine settimana si annunciano due giorni densi di appuntamenti, che avranno ripercussioni soprattutto sulla viabilità nelle aree centrali della città. La due-giorni di cortei si aprirà venerdì, 18 ottobre, alle 10, con la manifestazione dell’Unione sindacale di base da piazza della Repubblica a piazza di Porta San Giovanni. Il corteo sfilerà per viale Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, piazza dell’Esquilino, piazza di Santa Maria Maggiore, via Merulana, viale Manzoni e via Emanuele Filiberto. Da ricordare che, sempre per venerdì, è in programma uno sciopero del trasporto pubblico, indetto anche i questo caso dall’Usb.

Concluso il corteo, a piazza San Giovanni si svolgerà dalle 21 un concerto per il quale sono attese 30mila persone. Sulla stessa piazza di Porta San Giovanni, il Comune ha autorizzato l’accampamento dei manifestanti:  un “campo-base” sarà il ricovero notturno in attesa del corteo che partirà proprio da qui il giorno dopo.

Nelle stesse ore del concerto a San Giovanni, dall’altro lato della città, l’Olimpico ospiterà la sfida tra Roma e Napoli. Anche in questo caso previste misure per la viabilità che potrebbe subire modifiche nella fasi dell’afflusso e del deflusso dei tifosi dallo stadio.

La grande affluenza è però prevista per la giornata di sabato, quando nel pomeriggio si svolgerà il corteo dei movimenti dell’abitare, con la partecipazione dei No-Tav, da piazza di Porta San Giovanni a piazzale di Porta Pia. In questo caso, secondo i dati della Prefettura, si attendono almeno 10-15mila persone, ma non si escludono numeri più consistenti. Il corteo per il diritto all’abitare sfilerà dalle 14 alle 20 lungo via Merulana, piazza di Santa Maria Maggiore, via Cavour, via Giovanni Amendola, viale delle Terme di Diocleziano, piazza della Repubblica, via Cernaia, via Venti Settembre, via Goito, piazza dell’Indipendenza, viale Castro Pretorio, viale del Policlinico sino a Porta Pia.
Una manifestazione, infine, è annunciata dalle 17 alle 20 da piazza Bocca della Verità sino a Campo de’ Fiori. Il corteo, indetto dalla Società Libera, sfilerà per via Luigi Petroselli, via del Teatro Marcello, via d’Aracoeli, piazza del Gesù, Corso Vittorio Emanuele II e via dei Baulari. –

Di seguito, dal sito dell’ATAC, le notizie riguardanti il servizio dei  mezzi pubblici in questi due giorni particolarmente difficili ;

***VENERDI’ 18 E SABATO 19 OTTOBRE – SCIOPERO E CORTEI – CLICCA QUI PER LO SPECIALE CON TUTTE LE INFORMAZIONI

VENERDI´ 18 OTTOBRE

– SCIOPERO COMPARTO TRASPORTI

RETE ATAC:   Sciopero di 24 ore indetto da Usb

– superficie diurna (bus, tram, filobus) e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo: servizio garantito sino alle ore 8.30 e dalle 17 alle 20. Le corse partite prima di inizio sciopero arriveranno regolarmente a destinazione. A inizio e fine sciopero le corse di collegamento da e per i depositi verranno effettuate fuori servizio. Nella notte tra venerdì e sabato non saranno garantite le corse notturne delle linee 8-115-116-117-119-121-122-125. Durante lo sciopero non è garantito il funzionamento delle biglietterie. Durante lo sciopero, nelle stazioni ferroviaria che restano, eventualmente, aperte possono verificarsi interruzioni del funzionamento degli impianti di discesa e risalita (scale mobili, ascensori, montascale)

– superficie notturna: nella notte tra giovedì e venerdì non sono garantite le corse delle linee notturne (da N1 a N27)

metro A e B: servizio regolare sino alle ore 20, poi corse non garantite sino a termine servizio (ore 1.30 di sabato 19). Durante lo sciopero, nelle stazioni metro che restano, eventualmente, aperte possono verificarsi interruzioni del funzionamento degli impianti di discesa e risalita (scale mobili, ascensori, montascale)

– diretta dello sciopero su www.atac.roma.it sezione tempo reale e sul profilo twitter InfoAtac @infoatac

RETE COTRAL:   Sciopero di 24 ore indetto da Usb

– le corse dei bus extraurbani gestite da Cotral non saranno garantite dalle 8.30 alle ore 17 e dalle ore 20 al termine del servizio. Informazioni ed elenco delle linee gestite da Cotral su www.cotralspa.it

RETE ROMA TPL:
Sciopero di 24 ore indetto da Usb; sciopero di quattro ore (8.30-12.30) indetto da Fit Cisl; sciopero di 24 ore (per autoservizi Troiani) indetto da Cgil, Cisl, Uil, Ugl; sciopero di 24 ore (per Trotta Bus Service) indetto da Cgil, Cisl, Uil, Ugl

– il servizio delle linee Roma Tpl (consulta qui l´elenco delle linee gestite da Roma Tpl), quindi non sarà garantito dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 al termine del servizio

RETE TRENITALIA

Sciopero dalle 21 di giovedì 17 alle 21 di venerdì 18 indetto da Usb

-regolari le Frecce

-treni a lunga percorrenza viaggiano secondo il programma indicato sul sito www.trenitalia.com

-garantito il servizio ferroviario tra Termini e l’aeroporto di Fiumicino e i treni regionali nella fascia pendolare (6.00-9.00 e 18.00-21.00)

tutte le info sul sito www.trenitalia.com al link e alla sezione “in caso di sciopero” del sito www.trenitalia.com

– CORTEO COBAS E ESECUTIVO NAZIONALE USB IN CENTRO

Dalle ore 10 corteo indetto dai Cobas e dall’Esecutivo Nazionale USB, che partendo da piazza della Repubblica percorre via Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, piazza Esquilino, via Liberiana, piazza Santa Maria Maggiore, via Merulana, viale Manzoni, via Emanuele Filiberto, piazza di Porta San Giovanni, dove, dalle ore 20, si svolge un concerto. Le linee C3-H-3-5-8-14-16-38-40-53-60-60L-64-70-71-75-81-82-85-87-90-92-105-170-175-186-217-360-590-649-650-665-673-714-810-910 e 218(Roma Tpl) potrebbero subire deviazioni e/o limitazioni. Inoltre, dalle ore 15 chiusa stazione metropolitana linea A San Giovanni.

SABATO 19 OTTOBRE

– CORTEO PIAZZA DI PORTA SAN GIOVANNI – PIAZZALE DI PORTA PIA

Dalle ore 14 alle 20 manifestazione con corteo indetta dalla Rete “Abitare nella crisi” per il “diritto all´abitare”, che partendo da piazza di Porta San Giovanni, percorre via Merulana, piazza Santa Maria Maggiore, via Liberiana, via Cavour, via Amendola, via Terme di Diocleziano, piazza della Repubblica, via Cernaia, via Pastrengo, via XX Settembre, via Goito, piazza Indipendenza, via San Martino della Battaglia, viale Castro Pretorio, piazza della Croce Rossa e viale del Policlinico, giungendo in piazzale di Porta Pia. Le linee bus H-M-16-38-40-53-60-60L-61-64-70-71-75-81-82-85-87-90-92-105-140-170-175-186-217-360-490-491-492-495-590-649-650-665-673-714-810-910-C2-C3 e le linee tram 3-5-8-14 potrebbero subire deviazioni e/o limitazioni

– CORTEO PIAZZA BOCCA DELLA VERITA´ – PIAZZA CAMPO DE´ FIORI

Dalle ore 17 alle 20 manifestazione con corteo indetta dall´associazione Società Libera che, partendo da piazza Bocca della Verità percorre via Petroselli, via del Teatro Marcello, via Aracoeli, piazza del Gesù, corso Vittorio Emanuele II, piazza San Pantaleo e via dei Baullari, giungendo in piazza Campo dè Fiori. Le linee H-8-30-40-44-46-53-60-62-63-64-70-80-80B-81-83-85-87-116-117-119-160-170-175-186-271-492-571-628-715-716-780-780-810-916 potrebbero subire deviazioni e/o limitazioni.

Una manifestazione e la sfida Roma-Napoli, il venerdì. Due cortei tra San Giovanni, Porta Pia e il Centro, nella giornata di sabato. Per il prossimo fine settimana si annunciano due giorni densi di appuntamenti, che avranno ripercussioni soprattutto sulla viabilità nelle aree centrali della città.La due-giorni di cortei si aprirà venerdì, 18 ottobre, alle 10, con la manifestazione dell’Unione sindacale di base da piazza della Repubblica a piazza di Porta San Giovanni. Il corteo sfilerà per viale Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, piazza dell’Esquilino, piazza di Santa Maria Maggiore, via Merulana, viale Manzoni e via Emanuele Filiberto. Da ricordare che, sempre per venerdì, è in programma uno sciopero del trasporto pubblico, indetto anche i questo caso dall’Usb.Concluso il corteo, a piazza San Giovanni si svolgerà dalle 21 un concerto per il quale sono attese 30mila persone. Sulla stessa piazza di Porta San Giovanni, il Comune ha autorizzato l’accampamento dei manifestanti:  un “campo-base” sarà il ricovero notturno in attesa del corteo che partirà proprio da qui il giorno dopo.Nelle stesse ore del concerto a San Giovanni, dall’altro lato della città, l’Olimpico ospiterà la sfida tra Roma e Napoli. Anche in questo caso previste misure per la viabilità che potrebbe subire modifiche nella fasi dell’afflusso e del deflusso dei tifosi dallo stadio.La grande affluenza è però prevista per la giornata di sabato, quando nel pomeriggio si svolgerà il corteo dei movimenti dell’abitare, con la partecipazione dei No-Tav, da piazza di Porta San Giovanni a piazzale di Porta Pia. In questo caso, secondo i dati della Prefettura, si attendono almeno 10-15mila persone, ma non si escludono numeri più consistenti. Il corteo per il diritto all’abitare sfilerà dalle 14 alle 20 lungo via Merulana, piazza di Santa Maria Maggiore, via Cavour, via Giovanni Amendola, viale delle Terme di Diocleziano, piazza della Repubblica, via Cernaia, via Venti Settembre, via Goito, piazza dell’Indipendenza, viale Castro Pretorio, viale del Policlinico sino a Porta Pia.

Una manifestazione, infine, è annunciata dalle 17 alle 20 da piazza Bocca della Verità sino a Campo de’ Fiori. Il corteo, indetto dalla Società Libera, sfilerà per via Luigi Petroselli, via del Teatro Marcello, via d’Aracoeli, piazza del Gesù, Corso Vittorio Emanuele II e via dei Baulari.

ULTIME NOTIZIE dal sito “Muoversi a Roma”

Una manifestazione e la sfida Roma-Napoli, il venerdì. Due cortei tra San Giovanni, Porta Pia e il Centro, nella giornata di sabato. Per il prossimo fine settimana si annunciano due giorni densi di appuntamenti, che avranno ripercussioni soprattutto sulla viabilità nelle aree centrali della città.La due-giorni di cortei si aprirà venerdì, 18 ottobre, alle 10, con la manifestazione dell’Unione sindacale di base da piazza della Repubblica a piazza di Porta San Giovanni. Il corteo sfilerà per viale Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, piazza dell’Esquilino, piazza di Santa Maria Maggiore, via Merulana, viale Manzoni e via Emanuele Filiberto. Da ricordare che, sempre per venerdì, è in programma uno sciopero del trasporto pubblico, indetto anche i questo caso dall’Usb.Concluso il corteo, a piazza San Giovanni si svolgerà dalle 21 un concerto per il quale sono attese 30mila persone. Sulla stessa piazza di Porta San Giovanni, il Comune ha autorizzato l’accampamento dei manifestanti:  un “campo-base” sarà il ricovero notturno in attesa del corteo che partirà proprio da qui il giorno dopo.Nelle stesse ore del concerto a San Giovanni, dall’altro lato della città, l’Olimpico ospiterà la sfida tra Roma e Napoli. Anche in questo caso previste misure per la viabilità che potrebbe subire modifiche nella fasi dell’afflusso e del deflusso dei tifosi dallo stadio.La grande affluenza è però prevista per la giornata di sabato, quando nel pomeriggio si svolgerà il corteo dei movimenti dell’abitare, con la partecipazione dei No-Tav, da piazza di Porta San Giovanni a piazzale di Porta Pia. In questo caso, secondo i dati della Prefettura, si attendono almeno 10-15mila persone, ma non si escludono numeri più consistenti. Il corteo per il diritto all’abitare sfilerà dalle 14 alle 20 lungo via Merulana, piazza di Santa Maria Maggiore, via Cavour, via Giovanni Amendola, viale delle Terme di Diocleziano, piazza della Repubblica, via Cernaia, via Venti Settembre, via Goito, piazza dell’Indipendenza, viale Castro Pretorio, viale del Policlinico sino a Porta Pia.Una manifestazione, infine, è annunciata dalle 17 alle 20 da piazza Bocca della Verità sino a Campo de’ Fiori. Il corteo, indetto dalla Società Libera, sfilerà per via Luigi Petroselli, via del Teatro Marcello, via d’Aracoeli, piazza del Gesù, Corso Vittorio Emanuele II e via dei Baulari. – See more at: http://www.muoversiaroma.it/muoversiaroma/articolo.aspx?id=5047#sthash.oUEUnBHZ.dpuf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.