“ANCORA UMANI” – Il minimal cinema di Claudio Romano ed Elisabetta L’Innocente martedì 4 all’Apollo 11‏


Apollo112

presenta
in anteprima romana martedì 4 ottobre ore 21:00

c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio, 80/a
(angolo via Conte Verde) – Roma

ANCORA UMANI
Il minimal cinema di Claudio Romano ed Elisabetta L’Innocente

con i film
CON IL VENTO
Italia, 2016, 9′
ANANKE


Italia, 2015, 69′

att041016a

introducono

PEDRO ARMOCIDA Direttore Pesaro Film Festival
RAFFAELE MEALE Critico cinematografico, rivista Quinlan

che al termine della proiezione ne discutono con

CLAUDIO ROMANO

Regista
ELISABETTA L’INNOCENTE
 – Sceneggiatrice
GIANLUCA ARCOPINTO
Produttoreat041016b

CON IL VENTO



Il cemento cancella le persone, la città è un luogo dal quale fuggire. Dove non soffia il vento tutto si fa plumbeo, muore. Una donna, stesa all’ombra dei tigli, si rifugia lontano, nei luoghi di infanzia. Il primo giorno di scuola, la cartella gialla, il cappottino rosso; un bimbetto tira calci a un giocattolo. È ora di andare con il vento, è ora di scomparire.

Regia: Claudio Romano – Sceneggiatura: Claudio Romano, Elisabetta L’Innocente – Fotografia: Claudio Romano – Montaggio: Claudio Romano – Interpreti: Marco Casolino, Solidea Ruggiero – Produzione: Minimal Films

 

 

at041016c

ANANKE


Ananke
nella mitologia greca è la dea che rappresenta la personificazione o potenza del destino. In un presente immaginario l’umanità si sta estinguendo a causa di una terribile pandemia. Una nuova forma di depressione virale induce al suicidio chi la contrae. L’unico modo per sfuggire alla morte è evitare gli esseri umani, fuggire, rimanere soli. Dopo un lungo peregrinare, un uomo e una donna trovano riparo in una casa isolata fra le montagne, lontani dalla società e dalle metropoli. Sperano di salvarsi adattandosi ad una vita primitiva ed essenziale, priva di nevrosi e contaminazioni tecnologiche. I protagonisti parlano in francese, una lingua dal bel suono che contrasta con lo sfacelo che si compie attorno a loro. A far loro compagnia una capra di nome Ananke. Soli, ignari e in balìa degli eventi, faranno i conti con l’ineluttabile. La natura veglia su di loro, osservandoli dall’alto. Tutto scorre, tutto muta, tutto si trasforma. Per sfuggire alla morte è sufficiente sfuggire all’uomo?
Regia: Claudio Romano – Sceneggiatura: Claudio Romano, Elisabetta L’Innocente – Fotografia: Juri Fantigrossi – Montaggio: Ilenia Zincone – Interpreti: Marco Casolino, Solidea Ruggiero – Produzione: Axelotil Film



Guarda il Trailer del film e l’evento facebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...