ANTONIO+SILVANA=2 al Piccolo Apollo mercoledì 16 novembre



Mercoledì 16 novembre 2011 – ore 20.30
Piccolo Apollo – Centro Aggregativo Apollo 11
 c/o ITIS Galilei – via Conte Verde, 51 – Roma

Ingresso riservato ai soci
fino ad esaurimento posti (99)

– tessera con iscrizione gratuita –ANTONIO + SILVANA=2
un film di
Vanni Gandolfo, Simone Aleandri e Luca Onorati
presentano

Mario Sesti (Responsabile sezione L’altro Cinema/Extra, Festival Internazionale del Film di Roma)
Jacopo Mosca (Programmer, sezione L’Altro Cinema/Extra, Festival Internazionale del Film di Roma)


Dcp/hd cam, colore, 71′, Italia 2011

Festival Internazionale del Film di Roma /Extra  Off Doc 2011
Selezione ufficiale IDFA 2011


Al termine della proiezione seguirà l’incontro con gli autori e i protagonisti


 
Antonio + Silvana = 2 racconta la storia di Silvana una donna di quasi sessant’anni innamorata perdutamente di Antonio, un uomo che invece di anni ne ha 77.
A Trastevere, un quartiere antico nel cuore di Roma, la tranquillità della gente è turbata dalle gesta d’amore di Silvana, che per riconquistare Antonio, il suo amore perduto, è pronta a fare qualsiasi cosa. Lui non ne vuole sapere, non la vuole incontrare e non ci vuole parlare. Ma lei non si dà per vinta.
Si conoscono da anni, Silvana ed Antonio. Hanno anche vissuto insieme per un paio d’anni, poi lui, esasperato dalla gelosia di lei, e complici uno sfratto e l’indigenza, è fuggito senza lasciare traccia. Dopo varie vicissitudini, Antonio ha trovato un posto dove vivere in una casa di riposo che si trova in un angolo appartato di Trastevere.
Silvana, che non si ferma davanti a niente e a nessuno, lo ha cercato e alla fine lo ha trovato e, anche se lui non la vuole assolutamente incontrare, ha deciso di aspettare il suo Antonio, unica ragione della sua vita. E tutti i giorni, da mesi, lo aspetta in fondo al vicolo dove si trova la casa di riposo. La sua presenza non passa inosservata, perché Silvana porta sul volto e sul corpo i segni di una vita vissuta al limite, una vita perennemente in fuga.
Lei lo aspetta e lui non esce per paura di incontrarla. Antonio si è praticamente murato all’interno della casa di riposo, chiuso in un carcere volontario, come lo definisce lui stesso, è certo che la sua vita sia quasi alla fine e non vuole pensare al futuro.
Silvana, al contrario di Antonio, non ha un passato su cui rimuginare, per cui guarda solo al futuro; è libera da qualsiasi pregiudizio e non ha vergogna di nulla. Silvana ha sentito fin da subito la necessità di gridare il suo amore per Antonio, di farlo sapere a tutti e ha cominciato a scrivere messaggi d’amore sui muri del vicolo che porta alla casa di riposo. Uno dopo l’altro, mese dopo mese, i messaggi sono diventati qualcosa di più: un vero e proprio romanzo d’amore a puntate che lei gli sta dedicando pubblicamente scrivendolo sui muri della strada.
Regia: Vanni Gandolfo, Simone Aleandri e Luca Onoraticon: Silvana Basile, Antonio Catalini e con l’amichevole partecipazione di Luciano Piastra. Scritto da: Vanni Gandolfo, Simone Aleandri, Luca Onorati. Soggetto: Ilaria Sbarigia, Vanni Gandolfo. Montaggio del suono: Marzia Cordò, Daniela Bassani, Stefano GrossoMix: Stefano Costantini, Giancarlo Ruttiliano Musiche: Sebastian EscofetMontaggio: Luca Onorati Fotografia: Vanni Gandolfo Una produzione Milanta Film in collaborazione con Rai Cinema Produttore esecutivo: Ilaria SbarigiaProdotto da Vanni Gandolfo, Simone Aleandri e Luca OnoratiLink attivo: www.antonioesilvana.com
Info per proiezioni: info@antonioesilvana.com
Facebook: gruppo Antonio+Silvana= 2

seguiteci su Facebook Apollo Undici
   



 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.